RISCALDAMENTO A PAVIMENTO

messaggio inserito giovedì 19 aprile 2012 da valeb

valeb : [post n° 288501]

RISCALDAMENTO A PAVIMENTO

buon giorno. Qualcuno sa dirmi se è possibile istallare in un appartamento un impianto di riscaldamento a pavimento pur essendo presente un impianto di riscaldamento di tipo condominiale?
grazie
john :
Ci sono pareri contrastanti, ma tutto si può fare, si può cercare di interfacciare un impianto ad alta temperatura come quello esistente centralizzato con quello a bassa temp del pavimento, con varie soluzioni tecniche, si può installare una caldaia a bassa temperatura autonoma che intervenga al distacco dell'impianto centralizzato, si può separarsi (previa approvazione in assemblea dal centralizzato e rendersi totalmente autonomo). Tutte le soluzioni portano ad alcuni vantaggi e svantaggi, ci sono regole per le accensioni e spegnimenti degli impianti che vanno da comune a comune. Secondo me bisogna rivolgersi ad un termotecnico e valutare i pro e i contro della soluzione che si volesse scegliere.
Federico :
ciao, si come dice john tutto si può fare, ma qual'è il motivo ?
esempio hai freddo in casa?
perchè se lo fai per motivo economico,ti avverto, probabilmente il condominio ti fa pagare il riscaldamento anche se non lo usi
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.