Finestra chiusa internamente

messaggio inserito giovedì 17 maggio 2012 da andreasra

andreasra : [post n° 290520]

Finestra chiusa internamente

Buongiorno,
sono interessato all'acquisto di un bilocale sito in un immobile del 1930. Dalla piantina catastale il bagno risulta cieco, ma in realtà c'è una finestra (attualmente chiusa con del cartongesso). Sapete dirmi se e come si fa per ottenere la possibilità di aprirla?

Grazie in anticipo.
marco :
Il documento catastale potrebbe non essere aggiornato, bisogna controllare i precedenti edilizi per vedere se l'apertura della finestra è stata fatta con un permesso.
Il problema è che in sede di compravendita venditore e acquirente devono dichiarare l'esatta corrispondenza tra catastale e stato di fatto, a pena di nullità dell'atto. Con questa dichiarazione si trasferiscono le responsabilità, perciò nel caso di apertura non autorizzata lei ne risponderà in quanto nuovo proprietario.
Qualora non fosse autorizzata dovrà procedere ad una sanatoria e procedere poi alla presentazione del catastale aggiornato. Si rivolga ad un tecnico.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.