quotazioni immobiliari: individuare zona di Roma

messaggio inserito lunedì 4 giugno 2012 da ema

ema : [post n° 291756]

quotazioni immobiliari: individuare zona di Roma

Come faccio a individuare una zona di Roma dall'indirizzo? si tratta di un quartiere ma risulta diviso in 3... mi serve per il sito dell'agenzia delle entrate per vedere le quotazioni immobiliari (trionfale/via delle medaglie d'oro-via angelo emo ecc...)
john :
Intanto potresti provare a vedere sul sito del comune la via di riferimento a quale municipio appartiene, in ogni sito dei municipi c'è di solito la lista delle strade di competenza, a quel punto puoi cercare su internet, mi pare anche su wikipedia ci sia, ci sono le suddivisioni in quartieri e rioni del municipio che ti può interessare.
ema :
sìsì questo già lo avevo fatto,è la XIX circoscrizione di Roma,ho visto anche la suddivisione in quartieri. Ma non riesco a collocarlo tra le zone della banca dati dell'osservatorio del mercato immobiliare, perchè sono molto vicine. Ci vorrebbe una mappa e i confini di queste zone...
desnip :
Ma i dati dell'osservario immobiliare non li devi considerare in maniera rigida, ma solo "indicativa".
Anche a me capita di non riuscire a collocare precisamente un immobile, allora conisdero i dati come media, oppure tenendo conto di altri parametri. Perchè di solito per una valutazione non tengo conto solo di quelli ma anche, ad es., dei dati delle agenzie immobiliari della zona.
Poi, non so esattamente per cosa ti servono questi dati...
ema :
devo fare la stima di un immobile per il tribunale. pensavo che la strada dell'osservatorio immobiliare fosse la più precisa e sicura...allora mi baserò anche sui dati delle agenzie immobiliari e farò un'analisi...

posso chiederti un'altra cosa? ho visto che in alcune stime c'è anche la certificazione energetica,in altre no...

da cosa dipende? non è obbligatoria? a me in effetti non l'hanno chiesta,ma è la prima volta che me ne occupo...

Grazie per le risposte!
desnip :
Guarda, non mi è mai capitato, però è una cosa interessante.
Visto che oggi il valore di mercato si basa, giustamente, anche sulla categoria energetica dell'immobile, penso sia corretto farne anche la certificazione energetica.
Penso proprio che lo farò per la prossima.
Ovviamente, secondo me, il costo della perizia aumenta per l'ulteriore lavoro.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.