ONERI DI URBANIZZAZIONE

messaggio inserito martedì 5 giugno 2012 da ilmonte78

ilmonte78 : [post n° 291920]

ONERI DI URBANIZZAZIONE

salve, il mio comune mi ha inviato i costi di urbanizzazione per la costruzione di una villetta in bioedilizia (circa 200 mq lordi) di ben 18500 €, ma il terreno è già fornito di strada adiacente, palo elettricità, allaccio a rete idrica che passa a 1 metro. Quindi vi sembra giusto dover pagare questa somma senza che il comune debba eseguire alcun lavoro? p.s visto che le fognature non sono presenti mi hanno già scontato 300 € (!) sul totale... c'è possibilità di ricorrere a Tar o simili? grazie e buona giornata a tutti...
delli :
forse non ti è ben chiaro a che servono gli oneri di urbanizzazione.... non è per urbanizzare la TUA villetta.... servono per gli investimenti di urbanizzazione del COMUNE.... altrimenti, se la tua villette non fosse in una zona già urbanizzata, col cavolo che 18000 € bastavano ;)
e infatti, l'art. 22 comma 2 del DPR 380/2011 dice che 'Il permesso di costruire è comunque subordinato alla esistenza delle opere di urbanizzazione primaria o alla previsione da parte del comune dell'attuazione delle stesse nel successivo triennio, ovvero all'impegno degli interessati di procedere all'attuazione delle medesime contemporaneamente alla realizzazione dell'intervento oggetto del permesso' OVVERO: se l'area non è già urbanizzata il PdiC neanche lo puoi chiedere
bye bye
trilly :
ahahahha!!mitica delli.
come volevo il "mi piace" come su facebook!
inca1996 :
pensa che quando chiederai all'enel di fare l'allaccio ti chiederanno soldi anche loro!
ilmonte78 :
intanto grazie per la risposta velocissima, forse ho postato male la domanda (o sfogo :-( ), io intedevo dire perchè non ci sono differenziazioni: 1- per chi costruisce in bioedilizia 2- per le abitazioni che non necessitano di alcun tipo di lavoro (capisco se la zona necessitasse di un parcheggio comune, illuminazione pubblica, asfaltatura strada) rispetto a zone dove questi lavori sono programmati. Conosco la differenza tra oneri I e II ma mi pare eccessivo (tra l'altro per una zona non urbanizzata chiedono la solita cifra). Perdonatemi ma a me pare un costo esagerato, per una zona montana disagiata poi... comunque grazie veramente per l'attenzione, è la mia prima visita in questo sito... ciao
trilly :
forse è la prima volta che ti capita di calcolare oneri e costi di costruzione...vero?
dalle mie parti solo di costo di costruzione, oneri esclusi, pagheresti
200 mq x 245 €/mq = 49.000 €
a cui vanno aggiunti gli oneri che vanno in base al volume.
da questa cifra puoi scorporare le urbanizzazioni se le fai tu.
delli :
la scelta di dare gli incentivi alla bioedilizia oppure all'edilizia energeticamente efficiente è una scelta che ogni singola amministrazione fa, fatto salvo altre norme 'superiori' -> per esempio in lombardia c'è una legge regionale che mi permette di non contare nel volume (urbanistico) le pareti che hanno una valore di trasmittanza U inferiore del 10% rispetto al limite di legge: il bonus per incentivare il risparmio energetico è consentire un maggior volume (e non pagarlo come onere di urbanizzazione)
alcuni comuni hanno scelto di scontare l'importo degli oouu per edifici con prestazioni energetiche inferiori di tot rispetto ai limiti di legge
ma, come detto, sono scelte politiche locali... di fondo resta la norma nazionale 'superiore' che assegna agli oouu le entrate, per le amministrazioni, con le quali fare gli investimenti necessari, sul territorio comunale, per urbanizzare adeguatamente il territorio
bye bye
ilmonte78 :
grazie a tutti e buona giornata!!!
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.