Fusione immobiliare

messaggio inserito martedì 19 giugno 2012 da Architetto catastale

Architetto catastale : [post n° 293333]

Fusione immobiliare

Buon giorno cari colleghi, sarei stato incaricato di occuparmi di una fusione immobiliare relativa ad un fabbricato. Tale edificio è stato in passato diviso in due unità immobiliari in quanto di proprietà di persone diverse. La divisione risulta da visure catastali e planimetrie catastali. A breve sarà di proprietà di unico proprietario il quale avrebbe la necessità di riunire in un'unica unità immobiliare la proprietà. Preciso che gli immobili in questione hanno stessa destinazione d'uso residenziale in quanto sono due porzioni di uno stesso fabbricato isolato. La distribuzione interna ha l'assetto di una residenza unica comprensivo di un unico accesso principale. Come tecnico abilitato procederei con la soppressione delle due particelle e la creazione di una sola nel momento in cui risultano sotto la proprieta di una persona, dunque un procedimento di tipo catastale (DOCFA). Cosa suggerite in merito? Come è corretto procedere?
maxxx :
Il catasto viene per ultimo.
Devi partire dalla pratica in comune:
-probabilmente è una dia (o forse una scia, a seconda del comune)
-poi forse dovrai pagare degli oneri (dipendi dai comuni, in alcuni la fusione non è considerata onerosa)
-probabilmente non ti accetteranno la fusione, in quanto se entrambe le porzioni di appartamento mantengono certe caratteristiche di indipendenza, i tecnici del comune non lo accettano perché potrebbero essere considerate come 2 unità comunicanti (bisogna vedere come si presenta in planimetria9
-infine presenti il docfa: sopprimi le 2 particelle e ne crei una nuova (se non c'è fai anche l'elaborato planimetrico)
Architetto_fusione immobiliare :
grazie bene allora procederò in tal senso dopo aver accertato in comune cosa vogliono, faccio capo all ufficio tecnico dell edilizia privata? Siamo in un piccolo comune in provincia di padova.
marco :
Certo, ufficio edilizia privata.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.