Appartamento inesistente in concessione edilizia...

messaggio inserito venerdì 28 settembre 2012 da Ily

Ily : [post n° 299662]

Appartamento inesistente in concessione edilizia...

Allora,
ho tra le mani una bella gatta da pelare: in un palazzo soprelevato negli anni '50, in base alla concessione edilizia risulta che avrebbero dovuto essere presenti tre piani (più il piano terra). Invece, attualmente risulta la presenza al quarto piano di un piccolo appartamento in duplex (e quindi i piani "abusivi" sono 2). Però questo appartamento risulta regolamente accatastato al catasto urbano, come dimostra un catastino del 1987.
Come si può fare per regolarizzare il tutto? Esiste una qualche legge statale o regionale (siamo in Emilia Romagna)?
AL :
In catasto edilizio urbano non è probatorio e comunque non legittima l'abuso, ti consiglio di verificare se ricorrono i presupposti di applicazione del piano casa in Emilia che non conosco essendo campano, ovvero se prevede l'applicazione in sanatoria dell'ampliamento premiale del 20%... è una proposta certo non valida ma puoi fare un tentativo
Ily :
ti ringrazio della risposta Al, purtroppo niente piano casa...
desnip :
"l'applicazione in sanatoria dell'ampliamento premiale del 20%" mi pare che non esista da nessuna parte.
Se così fosse ci sarebbe stato un condono mascherato e non ce ne saremmo accorti.
maxxx :
esatto desnip, il piano casa non è un condono e il piano casa in sanatoria è una leggenda...
AL :
in Campania era realtà almeno dalla entrata in vigore del piano casa con la legge 19/2009 fino alle modifiche introdotte con la legge 1/2011
infatti all'articolo 12 comma 7 si leggeva
"7. Ai soli fini amministrativi, gli interventi previsti dagli articoli 4, 5 e 8, comma 2, della presente legge realizzati alla data di entrata in vigore delle presenti disposizioni e ad esse conformi possono essere autorizzati"
se non è sanatoria questa allora ditemelo voi....
desnip :
Mah... allora c'è stato un condono mascherato nella mia regione e non me ne sono accorta. Approfondirò la questione.
desnip :
Scusa, ma dov'è questo comma? All'art. 12 ce ne sono 4...
AL :
non è più nel testo vigente ma nella prima versione poi modificata con la lrc 1/2011
resta inteso che chi è riuscito a cogliere lo spiraglio ed ha presentato istanza è ormai introdotto in un regime di sanatoria
in breve chi ha sfruttato lo spiraglio è andato bene
chi non è riuscito sono problemi che continuano
AL :
occorre che vedi nel primo testo della lrc 19/2009 e non l'attuale testo vigente
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.