dubbio

messaggio inserito lunedì 26 novembre 2012 da mauro

mauro : [post n° 304052]

dubbio

ciao a tutti.
secondo voi nel caso in cui il committente abbia i reguisiti prima casa e l'intervento sia di ristrutturazione edilizia (demolizione e fedele ricostruzione) con ampliamento, qual'è aliquota IVA da applicare? il 4% o il 10%?
desnip :
Il 10, visto che demolizione e ricostruzione equivale a ristrutturazione e non a nuova costruzione.
mauro :
faccio una riflessione a cui spero tu possa dare risposta:
nella guida alla detrazioni fiscali per le ristrutturazioni si dice che: "nel caso di demolizione e ricostruzione con ampliameto le detrazioni non spettano in quanto l'intervento, nel suo complesso, si ritiene di nuova costruzione"
allora perchè per l'applicazione dell'IVA questo tipo di intervento non lo si può considerare nuova costruzione?!?

se una ruota è tonda, questa sarà sempre tonda e non potrà diventare quadrata solo in determinati casi!!o viceversa...
sissi :
il 10%...
desnip :
Perchè, caro mauro, "demolizione e ricostruzione con ampliamento" E' nuova costruzione!
Invece "demolizione e fedele ricostruzione" di cui parlavi è ristrutturazione, e quindi iva al 10%, ma anche la possibilità di detrarre il 50% delle spese...
mauro :
quindi stai dicendo che si ha la possibilità di detrarre per la parte in ristrutturazione?
ma scusa...è implicito che se faccio una ristrutturazione con demolizione e ricostruzione la ricostruzione deve avere stessa volumentria e sagoma dell'edificio preesistente perchè se non è così si è nel caso di nuova costruzione!quindi per me il "fedele" significa con stessa volumentria e sagoma precedenti. tant'è al punto d,comma 1 art 3 del dpr 380/2001 non si menziona più il concetto di "fedele"!
quindi che differenza c'è tra "demolizione e ricostruzione con ampliamento" e "demolizione e fedele ricostruzione con ampliamento?

desnip :
Ah, ecco! Non avevo letto bene il tuo primo post... mi ero fermata e "demolizione e fedele ricostruzione"...:-)
Ovviamente se c'è ampliamento, non può essere ricostruzione fedele, visto che non sarà lo stesso volume e sagoma.
mauro :
perciò credi si possa affermare che si rientra nella casistica della nuova costruzione, così come dice la guida dell'AE per le detrazioni, e quindi che si possa applicare l'IVA al 4% per l'intero intervento? o che cmq per la parte in ristrutturazione si applichi il 10% e per la parte in ampliameto il 4%?
desnip :
Io penso che si tratti di nuova costruzione.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.