Bagno pubblico Diversamente Abili

messaggio inserito mercoledì 19 dicembre 2012 da Renton

Renton : [post n° 305812]

Bagno pubblico Diversamente Abili

Ciao a tutti,
ho bisogno di un chiarimento da parte di qualche esperto del settore; il Decreto Ministeriale Ministero dei Lavori Pubblici 14 giugno 1989, n. 236 mi dice che "Nei casi di adeguamento è consentita la eliminazione del bidet ..." "... al fine di ottenere anche senza modifiche sostanziali del locale, uno spazio laterale di accostamento alla tazza w.c. e di definire sufficienti spazi di manovra."
Quindi mi chiedo, nelle nuove costruzioni e soprattutto nel pubblico, è OBBLIGATORIO il bidet? Onestamente non ricordo di aver mai trovato un cinema o un teatro con il bidet nel bagno "div. abili" però interpretatndo la legge mi sembra che avrebbe dovuto esserci.

Qulacuno mi può aiutare?
Grazie (anticipatamente) a tutti
john :
Se parli di cinema e teatro non sei nel residenziale pubblico, ma nel privato aperto al pubblico e quindi secondo me ti devi riferire al D.P.R. 27.4.1978, n. 384..per gli edifici pubblici. Comunque per quanto riguarda il bidet ho sempre riscontrato nelle norme "ove presente" e che possa in caso essere sostituito con il WC con doccetta e bidet integrato.
Renton :
Grazie John,
il tuo post mi ha fatto approfondire e pensare che forse il 236/89 non fosse l'ultimo e non fosse riferito al pubblico.
Non lo è neanche quello che tu mi citi ma, mi sembra a questo punto, che valga il dpr 503/96 che indica che deve essere prevista l'accessibilità ad almeno un wc e ad un lavabo per ogni nucleo di servizi istallato.

Questo vorrebbe dire che non è obbligatorio il bidet e neppure il doccino.
Poi mettere il doccino non farà male ... ma almeno ho qualche certezza in più.

Grazie ancora
john :
Figurati, le norme sono tante, troppe, spezzettate e non si sa con certezza mai quale siano quelle adottate. Andavo a memoria.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.