origine di un immobile

messaggio inserito mercoledì 3 aprile 2013 da Massimo

Massimo : [post n° 313281]

origine di un immobile

Buonasera a tutti,
Non avendo io un'idea precisa circa il possibile percorso da intraprendere, provo a porre ai colleghi il quesito.
Vorrei risalire alla storia di un vecchio immobile di famiglia che mi accingo a vendere per problemi famigliari, appunto. In origine era un mulino e si dice che fosse stato costruito nel '700. A parte il catasto, che mi permetterebbe di ripercorrere a ritroso alcuni passaggi di proprietà fino al momento in cui fu censito per la prima volta, mi chiedo quali archivi o uffici siano da interpellare.
Grazie a chi abbia voglia di rispondermi.
Massimo
ivana :
Se non esistono antichi contratti di acquisto nelle carte di famiglia, la ricerca più semplice è in biblioteca, studi locali sul territorio, e vedere se ci sono pubblicazioni che riportano mappe storiche. Se esiste un esperto di storia locale chiedere un incontro, in genere sono molto disponibili e hanno una collezione privata di catrografia storica locale. Sono poi in grado di indicare luoghi ed istituzioni dove è più probabile reperire documenti.
Consultare, se esiste, un catasto storico e fare una "passeggiata" agli archivi storici.
ponteggiroma :
ha ragione ivana, aggiungo inoltre che dipende dalla zona in cui ti trovi, ad esempio se ricadi nell'ex stato pontificio puoi consultare il catasto gregoriano che risale ai primi dell'800, se come dici tu era un mulino, sicuramente è stato censito perchè a quei tempi era un'importante edificio produttivo.
Ily :
Se sei in zona occupata dall'impero Asburgico (quindi Veneto, Lombardia e Trentino) ti consiglierei di provare a cercare negli archivi o nelle biblioteche le tavole del catasto austriaco dell'Imperatrice Maria Teresa (circa metà del '700).
Massimo :
grazie a tutti per le indicazioni.nell'entroterra Ligure, riviera di ponente. ho appena trovato un archivio storico con un riferimento telefonico, comincio da qui.
se ci fossero scoperte interessanti le riporto.

Grazie ancora per la disponibilità.
massimo
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.