RAPPORTI AEROILLUMINANTI OBBLIGO INTERVENTO SENZA OPERE

messaggio inserito mercoledì 17 aprile 2013 da narcos

narcos : [post n° 314333]

RAPPORTI AEROILLUMINANTI OBBLIGO INTERVENTO SENZA OPERE

CIAO GRAZIE A TUTTI! sto facendo una scia con cambio di dest. d'uso senza opere passo da abitazione a magazzino e divido in più unità immobiliari, sono obbligato al calcolo dei rapp. aeroilluminanti? le porzioni che vado a dividere non necessitano di essere divise fisicamente ma solo giuridicamente.. poi altra cosa, qualcuno si è mai messo a calcolare i R.A.I. con il metodo indicato nei requisiti cogenti dell'emilia romagna? a mio parere questo metodo di calcolo è un insulto al buon senso e difficilmente si riesce a soddisfare tale rapporto..
biba :
verissimo, ma guarda, io in E-R ci vivo e lavoro e il metodo di calcolo del rapp.ill. non mi scandalizza più di tante altre norme del piffero sia nazionali, che regionali che municipali. Sono menate ma immagino che ogni regione abbia le sue. Non hanno istituito le regioni apposta?
Secondo me se fai il cambio d'uso devi dimostrare il rispetto dei requisiti per forza, anche senza opere. Ma com'è possibile che come abitazione avesse l'ottavo di luce/aria e come magazzino no? Non capisco.
Per gli edifici esistenti comunque esistono delle deroghe, cerca bene sul RUE se trovi qualcosa che ti può aiutare. Buon lavoro!
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.