Manutenzione straordinaria ALBERGO

messaggio inserito mercoledì 8 maggio 2013 da fabri75

fabri75 : [post n° 315894]

Manutenzione straordinaria ALBERGO

Buongiorno, sono progettista e DL di un intervento per manutenzione straordinaria di un albergo con bar al piano terra e camere al piano primo e secondo.
L' edificio risale a inizio 1900.
L' intervento prevede il rifacimento di una parte di soletta tra PT e P1, nonchè la creazione di due servizi igienici a servizio di altrettante camere da letto.
Inoltre l' attuale locale caldaia al PT dovrebbe essere trasformato in servizio igienico
Il mio dubbio è questo: in questo caso, come si devono interpretare le norme sul superamento della barriere architettoniche e delle uscite di sicurezza?
La normativa non è molto chiara: dovrei riadattare un servizio igienico alche al piano primo, dove sono le camere?
Dovrei inoltre prevedere un' uscita di sicurezza?
Il bar è di modeste dimensioni come i posti letto dell' albergo che non supera le 25 unità.
Ringrazio anticipatamente
nikosky :
ciao fabri, devi spulciarti bene le normative, difatti esistono delle clausole specifiche per gli edifici esistenti e dove vi è ovvia impossibilità di abbattimento delle barriere.
ad esempio in alcuni casi si può realizzare 1 wc handicap per ogni piano, se ciò fosse impossibile 1 per l'intero edificio (ma è una situazione difficile da dimostrare).
per le uscite di emergenza/vie d'esodo vale la stessa cosa, puoi attuare accorgimenti differenti ma in questo caso il condsiglio è di andare a parlare con i tecnici dei vigili del fuoco.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.