Arredamento - progetto esecutivo cucina......

messaggio inserito martedì 21 maggio 2013 da otto

otto : [post n° 317124]

Arredamento - progetto esecutivo cucina......

Cari colleghi vi è mai capitato la richiesta di un arredamento ?
ebbene mi è stato chiesto il preventivo per un progetto completo dal preliminare all'esecutivo per una piccola cucina, L cm 340, da realizzarsi su misura (dal falegname) con relativa consulenza...materiali colori etc
data la guerra al ribasso e visto quello che circola in rete...'relooking vari'
quanto potrebbe essere una richiesta 'equilibrata' senza rilievo (misure del cliente) ?
max :
ehhhhh ti fidi delle misure prese dal cliente?
io il rilievo non lo quantifico mai perché é una cosa che serve esclusivamente alla mia sicurezza. non mi fido di nessuno se non di me e di un collaboratore che mi segue.
un buon rilievo é alla base di tutto.
scusa l'off topic
una richiesta equilibrata secondo il tuo modo di lavorare puó essere diversa dalla mia o da altri colleghi... comincia con fare un elenco di tutte le competenze che ci metterai.
otto :
mi fido delle misure del cliente ????????? giammai ...............!!!!!!!!!!!! nemmeno di me a volte... se ho dubbi, ci mancherebbe
sono d'accordo con te per il rilievo ... pure io sono in prima linea e non mi fido di nessuno ma, per ora la mia, è una fase di preventivo quindi posso anche derogare a qualche centimetro...
certo è che se mi metto a elencare tutto quello che mi chiedono
e le competenze...dovrei fare il progetto con distribuzione mobili e rel impiantistica + la cd 'direzione artistica' cioè scelta materiali, finiture, colori, luci e via dicendo oltre al fatto che dovrei proporre le soluzioni meno indolori visto che intervengo come sostituzione della sistuazione esistente (es posizione porte e finestre, foro canna fumaria, ....)
l'arredamento su misura secondo me è una rogna pazzesca, deve tornare tutto al millimetro, tanto tempo da spenderci e non so come quantificarlo...grazie comunque
john :
Si è veramente tosta, a me una volta è capitato di progettare su misura una cucina, rovere sbiancato, pensili più alti e profondi, illuminazione interna in alcuni elementi, elettrodomestici a scomparsa....non puoi capire...solo la fortuna che era in ambito di totale revisione dell'appartamento e quindi ho messo tutto nel calderone...ma a quantificare solo quella sarebbe stata un impresa per il tempo che ci sono stato dietro....
vale :
il nostro lavoro purtroppo è un "investimento".. io farei: progettazione, vari sopralluoghi- visite nelle ditte-aziende etc, e direzione lavori. senza esagerare, perchè altrimenti sembra che facciamo tutto noi.. ecco..
tra l'altro penso che sia uno dei migliori progetti la cucina.. buon lavoro ;)
otto :
grazie vale, ho sentito un pò in giro tra colleghi ... c'è chi dice il 10% chi addirittura il 20% dell'importo totale compresi gli elettrodomestici che ovviamente dovrei scegliere io...il falegname mi dice che per una cucina del genere e con materiali di qualità, legno trattato evia dicendo, ci voranno dai 7ai 9 mila euro
quindidovrei chiedere dai 700 euro in su... nessuno mi da un parere anche 'spannometrico'...???
e pensare che progettare l'arredamento sarebbe la mia passione!
vale :
per il costo della cucina penso che sia così.. io però farei 400 di progettazione.. sinceramente immagino che ce n'è da lavorare, però io punterei a "prendere" il cliente per il verso giusto e magari ti affida qualche altro incarico.. (consiglio) poi magari pmentre gli dici la cifra interpreti lo sguardo.. molto utile per vedere se era quello che si aspettava... buona giornata
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.