eredità e abuso

messaggio inserito mercoledì 29 maggio 2013 da desnip

desnip : [post n° 318094]

eredità e abuso

Posto che il rogito di immobile abusivo o con parti abusive è nullo, è possibile ereditare con successione un immobile appunto abusivo, ma regolarmente accatastato?
john :
Ti rispondo per quel che ricordo,
La morte di chi ha edificato in abuso fa prescrivere il reato penale
L'erede è tenuto alla regolarizzazione amministrativa e ne risponde, dopo aver formalmente accettato l'eredita

da quel che mi risulta se chi fa l'abuso, muore la successione si fa e l'erede, pur decadendo la responsabilità penale che solo di chi ha fatto l'abuso, deve o sanare, o demolire insomma risolvere la questione dal punto di vista amministrativo. Questo perché l'eredità non è atto tra vivi e quindi l'abuso passa all'erede.

Ora se invece l'eredità deriva dalla morte di un soggetto che ha acquistato un bene abusivo e allora l'atto a monte è nullo la cosa forse è diversa.
desnip :
Grazie, john, davvero esaustivo. No, erano 2 argomenti diversi, quindi l'abuso era stato commesso dal defunto e non si trovava su immobile già acquistato.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.