Esproprio per costruzione strada di PdF

messaggio inserito giovedì 6 giugno 2013 da kitto

[post n° 318721]

Esproprio per costruzione strada di PdF

Il Comune espropria una fascia di terreno al mio cliente per costruire una strada prevista nel Piano di Fabbricazione volendola indennizzare come suolo agricolo. Io CTP invece sostengo cha va pagata secondo il valore commerciale poichè i proprietari frontisti hanno potuto lottizzare e fare affari d'oro e perchè senza la strada non si potrebbe accedere alle lottizzazioni.
Sto cercando una sentenza che faccia al caso mio. Qualcuno mi può aiutare?
:
Domanda banale: in che zona urbanistica è il sedime della strada?Agricolo od edificabile?
La convenzione stipulata per la lottizzazione cosa dice?
:
Essendo stata destinata a strada nel PdF (anni '70) non è nè edificabile, nè agricola. Catastalmente risulta agricola come del resto erano agricoli i terreni posti ai due lati della strada. Nel corso degli anni i frontisti hanno potuto edificare mentre il mio cliente ovviamente no. 40 anni dopo il Comune procede con l'esproprio solo perchè gli edifici appena ultimati hanno bisogno di una strada d'accesso.
Non conosco nel dettaglio la convenzione, ma so per certo che gli oneri richiesti ai lottizzanti non hanno riguardato anche l'indennizzo della strada.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.