Controsoffitto help!

messaggio inserito giovedì 21 novembre 2013 da tes

[post n° 330029]

Controsoffitto help!

Ciao ragazzi, dubbio amletico..se ho un ripostiglio in quota o controsoffitto in un ambiente di passaggio, tipo corridoio, h 2.40 minima da rispettare...ma se questo passaggio non è diviso dagli altri ambienti da una porta, anche se a tutti gli effetti risulta come un corridoio che porta in soggiorno con cucina a vista..devo considerarlo corridoio e quindi può andar bene ad altezza 2.40 o no? Devo presentare una sanatoria in tempi record e mi è preso il panicoooooo!
Poi vi spiego...è casa di mio marito e si è accorto che ai tempi non gliavevano riaccatastato e denunciato le varianti in opera....ironia della sorte, sposa un architetto e adesso ho una gatta da pelare prima di vendere casa sua!
Ps: se presento dia in sanatoria (vogliono dia)..quando accatasto? Devo per forza aspettare che il comune si esprima nei 30 gg prima di accatastare, vero?
Help me! :-(
:
si potrebbe fare, ma per scrupolo chiederei in Comune.
:
Guarda, a Roma, mia recente esperienza, considerando un ingresso open che da sul salone il tecnico comunale me lo ha passato alto 2,40 con controsoffitto. ho dovuto specificare che era una zona ingresso sugli elaborati ed è andata così....ovviamente fai variazione al catasto dopo la regolarità del titolo, quindi se una DIA dopo i 30 giorni.
:
Grazie mille..mi sa che lunedì dovrò essere zen..pare che il tecnico in comune sia un mostro...stasera parlo con un collega della zona e cerco di capire come uscirne..è open ma in effetti è un corridoio largo 120.. E che cavolo, non devo dichiararlo?!
E poi...nel docfa lo segnate voi? Io sapevo che tratteggiavo nelle aree a meno di 1.50, ma con controsoffitto o ripostiglio in quota non ho mai avuto esperienza..
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.