Scadenza pratica

messaggio inserito venerdì 27 giugno 2014 da Luke

Luke : [post n° 344168]

Scadenza pratica

Ciao a tutti,
scusate la domanda, ma sono un pò inesperto...

Cosa succede se la pratica (DIA, Lombardia) che ho fatto per un committente scade... nel senso che i lavori non sono stati terminati entro il termine prescritto (ovvero i 3 anni dall'Inizio Lavori)?

Io vengo sanzionato o ne rispondo per qualcosa?

Vi ringrazio.
E scusate la domanda.

Ciao

Luke
giulio :
alla scadenza dei 36 mesi le attività devono essere ultimate, il permesso (DIA CIL PdC) è chiuso. se sono eseguite altre attività -autorizzate o meno- sono abusive! Il DL rischia se viene provata il suo interessamento nell'esecuzione.... una domanda hai pensato ad una proroga?? pochi spiccioli, stai tranquillo e completata l'opera fai una bella chiusura dei lavori autorizzati con ...blablabla e prorogati prima della scadenza con...blablabla
biba :
Se il concetto è quello che dice Giulio, sì, sei responsabile di eventuali oepre realizzate al di fuori dei tempi del titolo abilitativo. Se il concetto invece è che i tuoi clienti hanno deciso di non terminare i lavori per qualsiasi ragione, tu non puoi essere nè chiamato in causa nè sanzionato, e ci mancherebbe! Senti dal tuo comune la procedura di prassi, può darsi che ti chiedano una chiusura dei lavori con variante in cui indichi cosa è stato fatto e cosa no rispetto al tittolo abilitativo originale. Se però le opere mancanti sono tali d apregiudicare l'agibilità degli spazi (es. manca il tetto della casa) mi sa che la fine lavori tu non la possa dare.
Luke :
Vi ringrazio per la risposta Giulio e Biba.

Il concetto di base è quello espresso da Biba.
Nel senso che per motivi loro (economici, personali ...) non possono finire i lavori dichiarati nella pratica.
Nessuna opera extra, nessun abuso.
Si trattava di una demolizione di un fabbricato dismesso fatta in parte, in quanto l'interrato non è stato terminato per mancanza di fondi... e fra circa un mese scadono i tre anni...

Quindi decadendo il titolo io comunque non rischio nulla?
Ma se dovessero in futuro (dopo la scadenza della pratica intendo) trovare ipotetiche risorse, occorrerebbe uno nuovo titolo abilitativo giusto?

Grazie ancora.
Ciao

Luke
GeoAlessio :
...Potresti procrastinare il fine lavori di ulteriori due anni, adottando l' art. 30 comma 3 del D.L. 69/2013 convertito in L. 98 del 9.8.2013, detto del "fare"...
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.