Esiste la DIA in sanatoria???

messaggio inserito martedì 1 luglio 2014 da Puk

Puk : [post n° 344316]

Esiste la DIA in sanatoria???

Ciao ho tutti vi racconto cosa mi capita ... Devo sanare delle opere in una villetta... Parlo col tecnico comunale e mi dice di presentare una DIA in sanatoria... Pratica presentata il comune mi manda la lettera con il calcolo degli oneri da pagare ecc... Tutto ok. Altra sanatoria da fare identica alla pratica di cui vi ho appena parlato ... Vado dallo stesso tecnico e mi dice di fare un permesso di costruire in sanatoria perché la DIA in sanatoria non esiste.... Ma.... ?!?!?!?!
giulio :
Quella che chiamano "permesso di costruire in sanatoria" è un accertamento di conformità art 36 dpr 380/01.
Esisteva la DIA in corso d'opera: durante un lavoro di manutenzione ordinaria per necessità o per scelta capita un'opera di manutenzione straordinaria e fai il permesso durante il cantiere, ma aspetti i trenta giorni per eseguire le opere asseverate.
Ma se la questione è sul tecnico del comune che cambia idea come cambia il vento allora non basta tutto sito PA per dare conferma!!
biba :
Ussignur... Puk, ci vuole pazienza. Che ne sai, magari in questi giorni avranno emesso un nuovo regolamento edilizio che ha soppresso la DIA, lo sai che rimescolare le carte è lo sport preferito di quegli uffici lì! Ma lo fanno per noi... vedrai, invecchieremo con una mente allenatissima!!!
Valy :
Puk dipende anche dall'amministrazione a Milano, direi in quasi tutta la provincia, non esiste già da un paio d'anni la DIA (ne normale ne in sanatoria), abbiamo la CIAL normale in sanatoria, la SCIA normale oppure con lavori già iniziati ma non in sanatoria, e poi PdC normale o in sanatoria.
poi per il fatto che i tecnici comunali cambiano bandiera da un giorno con l'altro hanno pienamente ragione Giulio e Biba
kia :
io non ho mai sentito di DIA in sanatoria ma solo di permessi di costruire in sanatoria. Al massimo la dia tardiva dove denunci che stai già facendo lavori (cantiere in corso) senza aver aspettato i 30 gg.Ovviamente parlando delle vecchie pratiche. Adesso da me ci sono le cila per sanare cose di poco conto (sanzione di 258 euro) mentre si usa ancora il p.c. in sanatoria per cose più gravi tipo frazionamenti abusivi.
Poi c'è la Cila in corso d'opera (sanzione di 87 euro) e la scia tardiva (anche qui con sanzione).
GeoAlessio :
...A Roma esiste la DIA in sanatoria per gli accertamenti di conformità...
kia :
ecco, abbiamo la ri-conferma che ogni comune va per gli affari suoi.
desnip :
Io ho presentato molte Dia in sanatoria, anni fa, quando lavoravo per un altro studio.
Puk :
ma quindi secondo voi visto che la pratica di dia in santoria è stata accettata dal comune, posso rilasciare una RRE senza avere poi problemi??
eli71 :
dove lavoro io l'estate scorsa abbiamo presentato una SCIA in sanatoria,quindi sicuramente sarà esistita prima anche una DIA in sanatoria...comune che vai usanza che trovi!!
desnip :
Cos'è una RRE?
biba :
Puk (premesso che non so cos'è una RRE), se hai in mano una lettera che rilascia parere favorevole sulla Sanatoria puoi stare tranquillo. Poi che questi la chiamino DIA, SCIA o Francesca, saranno fatti loro.
Puk :
Rre è la relazione di regolarità edilizia. Con la dia in sanatoria il comune non rilascia nessun documento!
biba :
...va beh allora mi arrendo!! Da me rilasciano un parere scritto nel quale tra l'altro ti dicono a quanto ammonta la sanzione.
Puk :
Si certo il foglio del comune con il calcolo della sanzione è arrivato ma alla fine con la dia in sanatoria non mi rilasciano nessun documento che attesti il rilascio
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.