Cambio destinazione d'uso da produttivo a servizi....

messaggio inserito sabato 5 luglio 2014 da Claudio

Claudio : [post n° 344484]

Cambio destinazione d'uso da produttivo a servizi....

Buonasera.
desidero sottoporvi un caso.
Un capannone industriale dismesso (D/7) in città da ristrutturare - tessuti produttivi, il mio cliente vorrebbe trasformarlo in attivita' per servizi al pubblico (piscina e relativo bar interno) quindi fare un CdU da "produttivo" (Cu/M) a servizi (Cu/M). la questione e' che studiando l'art 47 delle NTA il passaggio da produttivo a servizi non me lo consente, in alcun caso, in quanto mi consente solo un passaggio a commerciale sotto i 250 mq (Cu/B) ora mi domando:
considerando che il fabbr e dismesso da 20 anni e che in bese al piano casa mediante RE con demoliz. e ricostr. potrebbe anche diventare residenziale, e considerando che il cliente andrebbe a fare un CDU con cambio funzione ma senza aggravio di carico urbanistico (che rimarrebbe cmq medio) e' possibile che secondo voi non si possa fare? dal momento in cui grandi edifici industriali adiacenti dismessi sono diventati concessionarie, e negozi di un certo livello, ben oltre i 250 mi sono fatto venire il dubbio....
Grazie a tutti...
GeoAlessio :
...E cosa c'entra che il locale sia dismesso da più di 20 anni...O che, mediante il piano casa, sia possibile assegnarli la destinazione residenziale?...Sei hai consultato il tessuto di prg, nonché attinenti nta, e ti vieta ti poter effettuare cdu per la richiesta del tuo committente, poco davvero puoi fare...Altra cosa è che tu non sai le destinazioni d'uso delle attività adiacenti, e come son state concessionate...Mi sembra, la tua, dietrologia spicciola... Infatti tu asserisci che il CDU a commerciale ti è consentito, ed infatti una concessionaria ha categoria commerciale, ossia c/1...
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.