PSC e coordinatore sicurezza

messaggio inserito mercoledì 16 luglio 2014 da Dave

Dave : [post n° 345015]

PSC e coordinatore sicurezza

Salve a tutti,

ho un dubbio riguardo la necessità o meno di nominare un coordinatore per la sicurezza e redigere il PSC per una manutenzione straordinaria ove lavoreranno due soggetti: un'impresa edile e un'impiantista. Avrò quindi un impresa e un lavoratore autonomo.

A quanto ne so io con più di 1 impresa (che la seconda sia una impresa vera e propria o un lavoratore autonomo non fa differenza) è obbligatorio il coordinatore ed anche il PSC.

Sento però pareri discordanti che dicono che:
- se ho un 'impresa e un lavoratore autonomo non serve ne PSC ne coordinatore (il lavoratore autonomo non "conta" ai fini di questo conteggio);
- se ho due imprese ma il lavoro è inferiore ai 200 uomini giorno il PSC e il coordinatore non servono.

Qualcuno sa chiarirmi una vola per tutte chi ha ragione?

Grazie mille a tutti!!!!
eli71 :
Se hai 2 imprese,qualunque sia il numero di uomini giorno il coordinatore ci e il psc ci vogliono,se hai un impresa e 1 o più lavoratori autonomi il coordinatore non serve.Però bisogna stare attenti che se il lavoratore autonomo si porta un "aiuto" nella realtà si configura come un'impresa e serve il coordinatore.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.