Pratica sitas

messaggio inserito venerdì 18 luglio 2014 da archyblu

archyblu : [post n° 345172]

Pratica sitas

Buongiorno a tutti,
ho un dubbio riguardo alle pratiche del sitas: su come vanno gestite.
Lavoro in uno studio di progettazione di un collega architetto e generalmente la pratica sitas intesa come GESTIONE e invio dei vari files nelle varie fasi viene fatta degli ingegneri con i quali di solito collaboriamo. Non so se riesco a spiegarmi, ma vorrei capire se è una competenza del DL o dello strutturista ... grazie in anticipo
ponteggiroma :
nell'ambiente sitas ognuno entra con il suo specifico ruolo. Mi spiego meglio:
-il committente apre la pratica mediante sua firma digitale e nomina, in sitas, rispettivamente dl, progettista e collaudatore;
- il dl, progettista e collaudatore accettano l'incarico, mediante propria firma ed ottengono le credenziali per accedere ai vari documenti relativi alla pratica e visualizzarne lo stato.
- tutti i soggetti una volta incaricati possono consegnare ciò che è di propria competenza tramite sitas;
- ogni soggetto coinvolto ha accesso alla schermata di propria competenza;
Spero di essere stato abbastanza chiaro, per ogni ulteriore dubbio ci sono i vari contatti sul sito, ma fondamentale è che il committente apra la pratica e nomini tutti i soggetti
pepina :
scusate l'ignoranza ma il sitas cos'è?
archyblu :
grazie sei stato chiarissimo
archyblu :
letteralmente è il sistema informatico trasparenza autorizzazioni sismiche
desnip :
De Roma.

Cmq, ponteggi, mi immagino che non tutti i committenti abbiano firma digitale, siano pratici di internet, ecc....
pepina :
@archyblu grazie, qua esistono ancora i vecchi metodi cartacei
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.