Soppalco abusivo

messaggio inserito mercoledì 23 luglio 2014 da Già

Già : [post n° 345403]

Soppalco abusivo

Buongiorno a tutti! ... sono alle prese con la mia prima pratica edilizia ... aiuto!
Dovrei occuparmi di una manutenzione straordinaria di una appartamento, in cui è previsto la demolizione di alcuni tramezzi e la realizzazione di nuovi (comune di Milano).
Durante il sopralluogo e verificando i documenti (sia del committente che depositati in comune) ho accertato che il soppalco esistente (struttura in legno) ha una sagoma diversa rispetto a quella dichiarata nell'ultima pratica :
- nell'ultima pratica edilizia il soppalco ha dimensioni cm L 280x250 (il professionista ha "modificato" le altezze per poter soppalcare più superficie)
- nella realtà è cm 630x370 : i proprietari mi hanno detto di aver ampliato il soppalco (senza alcuna comunicazione) nel 2010.
...Ora...
1. considerando che il soppalco, così com'è è abusivo
2. che non si è intenzionati a chiedere la sanatoria (dato che non potrebbe essere comunque sanato per le dimensioni)
3. Visto che dobbiamo modificare la distribuzione interna, i proprietari vorrebbero regolarizzare il soppalco.

La mia intenzione è quella di demolire una parte , riducendo la superficie fino ad ottenere un soppalco di dimensioni cm L 280xP180 (così da non aumentare la superficie).

Il dubbio ...
Demolire un abuso di questo tipo, implica comunque il pagamento di una multa? Quanto?

Altrimenti, prima di presentare la pratica faccio riportare, dai committenti, il soppalco allo stato della pratica precedente dichiarando così uno stato di fatto corrispondente all'ultima pratica edilizia !

ringrazio tutti per l'aiuto che mi vorrete dare








kia :
prima di iniziare con le tue pratiche fai riportare il soppalco alle dimensioni autorizzate a cura della committenza. Meglio fare così infatti se tu presenti i disegni facendo finta che sia già tutto ok e poi ti fanno un controllo e vedono che il soppalco è + grande rischi di rimanere invischiato tu che nn c'entri nulla (lo hanno fatto loro nel 2010 ma vallo a dimostrare....)
GeoAlessio :
...Attenzione anche alle verifiche di tipo strutturale, visto le ingenti dimensioni dell' attuale soppalco...
Già :
@ kia @geoalessio ... grazie ragazzi!!!!

@geoalessio ... hai perfettamente ragione! infatti mi sono fatta fare una relazione dallo strutturista!

@kia ...vuoi ridere !?! ... sono appena uscita dall'ufficio del tecnico del comune per capire come risolvere la situazione e nel giro di 10 minuti mi ha dato due risposte diverse:
La prima ...
Mi ha detto di non riportare nei disegni lo stato di fatto, ma solo l'ultimo stato concessionato e il mio progetto con indicazione degli abusi ... e quindi il soppalco con la sagoma dichiarata (e non lo stato di fatto) ... come ha detto lui "tanto è inutile segnarlo dato che lo vai a demolire!".

Poi quando gli ho fatto presente che nelle tavole bisogna dichiarare anche lo stato di fatto ...

Seconda risposta...
Mi ha detto di riportare : stato concessionato, stato di fatto (con abusi) , comparativa e poi progetto e poi ha aggiunto "no, perchè sai, diversamente dichiari un falso!"

...questo tecnico, poche idee e confuse!
... Per dimostrare l'anno dell'abuso, posso far firmare un'auto dichiarazione dal committente.

... per la multa mi ha detto che dovranno pagare euro 516 , al max 1200! mah!
Valy :
@Giá: benvenuta nel magico mondo del Comune di Milano :-)... Comunque...immagino che sarà un PdC in sanatoria quindi pagherà 516 euro di mora + se il soppalco è agibile/abitabile (da come ho capito) dovrà pagare i costi di costruzione e oneri di urbanizzazione aumentati perché fatto in abuso e quelli dipendono dai mq di ampliamento
Buona fortuna :-)
Già :
@Valy ... hihihhi, grazie! anche se "ingenuamente" speravo di trovare risposta ai miei dubbi e incertezze !!
in realtà il soppalco è dichiarato "senza permanenza di persone" in quanto al di sotto l'altezza è 2.20 metri, mentre sopra è 2 metri (!) ... ufff...
Non essendo abitabile il soppalco, anche in questo caso ci sono da pagare i costi di costruzione e oneri?
grazieeeeee
Valy :
se è senza permanenza cmq deve pagare i costi di costruzione no quelli di urbanizzazione perché non è abitabile.
Buon lavoro :-)
Già :
@Valy ... GRAZIE DAVVERO TANTO!!!
Buon lavoro anche a te :P
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.