CTU _VALUTAZIONE QUOTE E DIRITTI PARI A META' DELLA PIENA PROPRIETA'

messaggio inserito mercoledì 27 agosto 2014 da Lallina

Lallina : [post n° 346488]

CTU _VALUTAZIONE QUOTE E DIRITTI PARI A META' DELLA PIENA PROPRIETA'

Salve,
sono alla mia prima CTU e mi sorge un dubbio. La consegna del giudice consiste nel valutare quote e diritti pari alla metà della piena proprietà di un immobile. Vorrei sapere se, una volta calcolato il valore totale dell'immobile e poi diviso per due, devo modificare la situazione catastale scorporando la porzione di immobile appartenente all'esecutato.
Grazie
giulio :
NO! l'agenzia delle entrate non te lo farebbe fare, devi fare la valutazione dell'intero immobile e dividere.
L'immobile è uno, ed indiviso. va in vendita la metà (evidentemente metà è stato ipotecato, o un comproprietario risulta insolvente). cosa diversa se dalla ispezione che effettui riscontri discrasie sostanziali dalla rappresentazione catastale, in tal caso o il comproprietario, o il custode, o il giudice ti firma una docfa con l'adeguamento delle modifiche: l'attuale normativa prevede che un immobile quando passa di proprietà debba essere perfettamente rappresentato al NCEU. buon lavoro Lallina
Lallina :
Grazie infinite !!!
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.