docfa

messaggio inserito mercoledì 15 ottobre 2014 da architetto aspirante geometra

[post n° 349540]

docfa

Ciao a tutti, visto che su questa bacheca trovo sempre risposta ai miei dubbi ho da sottoporre un caso a cui non ho trovato soluzione (più che altro non so ancora usare il docfa). La situazione è questa: ho presentato al comune una scia per la diversa distribuzione interna di un garage di proprietà di 4 eredi, ora dovrò fare la variazione catastale perché da un unico sub diventano 4....come si fa con il docfa? Grazie mille


:
A parte che se hai presentato una scia per diversa distribuzione interna perché mai avresti quattro sub? Forse dovevi presentare un frazionamento? questo a occhio

Poi, chiedere "come si fa col docfa" sarebbe come chiedere in questa sede: "Salve, come si usa Autocad?"

visto il nickname.....
:
Quoto John in tutto :-)

Cmq, siccome siamo buoni ti spigo a grandi linee: non hai presentato SCIA per diversa distribuzione ma, se avevi un unico box e lo hai diviso in 4 parti diverse di proprietà di 4 persone differenti allora è un frazionamento (che sarà anche la motivazione sul DOCFA).
In sostanza devi sopprimere il vecchio sub e andare a generare e assegnare alle 4 porzioni 4 nuovi sub. questi sub ovviamente non puoi inventarteli ma li devi prenotare in catasto. Logico che essendo ora 4 diverse porzioni dovrai fare un DOCFA per ciascun proprietario, segnando nelle note che deriva dal frazionamento fatto con SCIA n° e data... etc... allega anche la successione e i nuovi atti di proprietà dove ognuno ha segnato la propria porzione, alcuni uffici del catasto te li chiedono, ma non è detto.

Per quanto riguarda invece il come si fa proprio materialmente meglio se ti fai affinacare da qualche collega più ferrato in materia, perchè se non ne hai mai fatti stai cominciando con qualcosa di un po' complicato (anche se non così difficile).

In bocca al lupo :-)
:
Grazie Valy, la spiegazione è stata chiarissima, forse effettivamente ho fatto un domanda un po troppo generica, ma la risposta mi è di grande aiuto, più che altro per capire dove posso arrivare con quello che conosco. Cmq mi sfugge solo un passaggio dopo il frazionamento e quindi aver fatto un docfa per ogni proprietario si deve rifare un atto di proprietà e ripresentare tutto al catasto? Grazie ancora....
:
No, dopo l'atto notarile basterà fare una voltura, da cui risulterà che i sub, prima di tutti e 4, saranno ora ognuno di un proprietario diverso.
:
i passaggi sono questi:
1. i quattro eredi dividono il garage in quattro se ci sta un'uscita per ciascuno o in cinque sub (uno di accesso agli spazi comuni).
2. pratica al comune e al catasto, dove tutti sono proprietario del 25%
3. si va dal notaio che fa una DIVISIONE EREDITARIA: i quattro tizi hanno ereditato un garage, lo hanno diviso con pratica tot, hanno generato i sub... che vanno così assegnati.. quindi la voltura come di desnip.

il docfa io non lo farei... comunque sul sito dell'agenzia del territorio trovi anche le istruzioni, alcuni anni fa allo studio avevo un architetto che aveva imparato a fare il docfa solo con le indicazioni del sito, era una ragazza e e si sa che le donne hanno capacità superiori!
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.