Curiosità sul rosso e giallo

messaggio inserito lunedì 3 novembre 2014 da Ily

[post n° 350703]

Curiosità sul rosso e giallo

Ma il rosso e giallo è uno standard a livello internazionale, e viene richiesto anche in altri paesi, oppure è una cosa solo italiana?
So che il dubbio è decisamente futile, ma è una curiosità che ho da anni :D
:
ma parli dei colori da usare per le ristrutturazioni edilizie??
:
Internazionale non lo so, ma la tavola comparativa è richiesta esplicitamente in molti, se non moltissimi R.E. comunali e negli stessi è espressamente richiesto di segnare in giallo a bordi tratteggiati le demolizioni e in rosso le nuove costruzioni.
:
e' venuta anche a me la curiosita' una volta, sono andata a guardare i tutorial di archicad della funzione demolizioni e nuove costruzioni nelle altre lingue e tutte usavano i gialli e rossi
:
Sisi Marily, la classica tavola in cui demolizioni = giallo; elementi aggiunti = rosso.
Però si usa anche per i condoni e nelle manutenzioni straordinarie, non solo nelle ristrutturazioni...
Io di solito uso per i muri la campitura piena, mentre per i prospetti il tratteggio, i colori sono 10 (rosso) e 40 (giallo scuro tendente all'arancione).
:D
:
Veramente, Ily, è una cosa tipicamente padana, perchè qui in Terronia manco si usa...
:
A Roma si usa e anche in tutto il Lazio ma non so se sia proprio normato o se sia una semplice convenzione per facilitare la lettura delle pratiche.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.