PSC con muratori in prestito ad un'impresa

messaggio inserito martedì 11 novembre 2014 da Plag

[post n° 351242]

PSC con muratori in prestito ad un'impresa

Buongiorno a tutti!
Sto predisponendo un PSC e nella raccolta della documentazione delle varie imprese è emerso che una di queste vorrebbe utilizzare degli operai provenienti da altra impresa.
Questo è possibile?
Deve esserci una sorta di contratto da l'impresa che presta gli operai e l'impresa che li adopera?
Quali documenti richiedere e a chi?
graziee
:
quindi è un subappalto?
:
Fai una ricerca sull' istituto del "distacco di lavoratore".

Bisogna verificare che i distaccati abbiano i requisiti (formazione, attesti...etc).
:
In teoria non è un subappalto ...
Da quanto ho capito è successo che i committenti hanno impiegato tanto per decidere se fare o no i lavori (in effetti mi avevano contattato quasi un anno fa), ora che hanno accettato l'offerta dell'impresa, quest'ultima si trova ad avere tutti i lavoratori impegnati in un altro cantiere.
Per non perdere il lavoro l'impresario vorrebbe farsi "prestare" dei lavoratori da un amico che ha un impresa edile!
Dato che non mi era ancora capitato ... è possibile fare una cosa del genere? ed eventualmente quali documenti devo farmi dare e da chi?

... nella realtà so che è una "pratica comune" , ma dato che sarei il cse vorrei sapere se è possibile regolarizzare!
grazie

Ora i committenti hanno accettato il prev dell'impresa, ma quest'ultima,
Nel senso che l'impresa che dovrebbe seguire i lavori
:
Secondo me è come se una ditta assumesse dei lavoratori a tempo determinato.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.