Licenza senza planimetria

messaggio inserito mercoledì 19 novembre 2014 da giovannibat46

[post n° 351797]

Licenza senza planimetria

Ho acquistato nel 2003 un piccolo bilocale. Nel rogito notarile compare il numero di licenza (anno 1974), la dichiarazione di abitabilità rilasciata dal Sindaco, la scheda catastale tutto conforme all’esistente. Nella pratica edilizia in comune non esiste o non si trova la planimetria dei vani dell’intero immobile. Esiste solo una planimetria con l’approvazione dei vigili del fuoco.
Dopo quasi quaranta anni e quattro diversi proprietari, compreso il passaggio dal tribunale per fallimento di uno dei proprietari, io non ho alcuna planimetria che faccia riferimento alla licenza edilizia.
Che cosa posso fare?
:
Rivolgersi ad un architetto del luogo che farà le dovute ricerche per verificare la conformità dell'immobile. Verificherà anche se la pratica è stata effettivamente smarrita dal Comune (visto che esiste una pratica dei VVF), la data del primo accatastamento e cosa è possibile fare in base alla normativa vigente. Io parlerei anche con il notaio che ha fatto il rogito.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.