Come proporsi in uno studio?

messaggio inserito lunedì 1 dicembre 2014 da Nina

[post n° 352540]

Come proporsi in uno studio?

Immaginiamo di voler richiedere un colloquio di lavoro presso uno studio che ufficialmente non ricerca collaboratori/dipendenti. Consapevole del fatto che di questi tempi all'80% si riceverebbe una bella porta in faccia, qual è il modo migliore per far colpo?
1) inviare una mail di richiesta preventiva? Con o senza portfolio in allegato?
2) presentarsi direttamente in studio col proprio portfolio sottobraccio?
3) altri eventuali consigli?
E' una domanda che pongo a tutti, "cercatori" di lavoro e titolari di studi che si sono trovati ad affrontare un possibile candidato
:
Se hai esperienza in qualche settore specifico, ti conviene proporti negli studi che operano nel tuo settore e dimostrargli che hai "competenza" e capacità di lavoro in "autonomia", mai dire che sai fare tutto, o limitarti in definizioni generiche riguardo alle tue competenze.
Se non hai esperienza in qualche settore specifico aimè... limitati a dire che devi fare esperienza e pertanto le tue pretese economiche dovranno essere commisurate al tuo grado di aiuto che puoi dare nello studio.
Sulle modalità regolati tu, secondo me conviene una prima mail di presentazione e poi contatto telefonico con richiesta di appuntamento.
In bocca al lupo!
:
molti consigliano di presentarsi di persona ma secondo me è proprio sbagliato perchè si rischia di indispettire il titolare e ....anche io, collaboratore, mi indispettisco perchè magari sono con un cliente o sto facendo altro (tipo consegna imminente). Una volta il mio capo ha detto ad una persona che si è presentata che "noi siamo laureati e/o professionisti. Mica venditori porta a porta!". Lo ha dato come consiglio e in modo assolutamente pacato ma se trovi quello che si indispettisce.....
:
Non mi presenterei mai di persona, si corre il rischio di capitare in momenti inopportuni e "di scocciare" come dice Kia. Io opterei per una email con una sintetica lettera di presentazione, poi puoi allegare un breve portfolio o anche solo poche immagini impaginate in un unica jpg. Presta attenzione, se mandi un intero portfolio, che non risulti troppo pesante da scaricare (max 1MB). Il cv puoi allegarlo o meno, se non hai grosse esperienze secondo me non serve, indica solo nella mail che ti rendi disponibile per l'invio del cv e per un colloquio nel caso lo studio fosse interessato. Saluti!
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.