Lavorare in Germania come architetto.... Realtà o Fantasia?

messaggio inserito domenica 14 dicembre 2014 da ArchiStufo :/

[post n° 353324]

Lavorare in Germania come architetto.... Realtà o Fantasia?

Salve a tutti sono un giovane architetto di 28 anni abilitato da un anno e stanco dei lavoretti in nero e mal pagati qui in italia. Vorrei trovare lavoro all'estero, magari in Germania o Inghilterra. Mi sembra di stare a perdere solo tempo restando in Italia. Con l'inglese me la cavo bene ma col tedesco sono a zero. Secondo voi c'è qualche possibilità di trovare lavoro in qualche studio italiano in Germania? Almeno per i primi anni potrebbe essere di grande aiuto con la lingua. Ovviamente sono consapevole che devo seguire dei corsi di lingua tedesca e la buona volontà non mi manca. Come dovrei procedere?
:
Sicuramente in Germania ci sono architetti italiani che hanno aperto studi ma, limitare la ricerca lavoro solo agli studi italiani mi sembra molto riduttivo. Se parli bene inglese credo che non avrai grandi problemi; vedo che nello studio dove sto lavorando ora prendono collaboratori e stagisti stranieri che non parlano italiano (e neanche benissimo l'inglese), alla fine per fare il disegnatore non è che servano chissà quali conoscenze della lingua.
In bocca al lupo!
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.