Compenso per PSC

messaggio inserito giovedì 18 giugno 2015 da LaVale

[post n° 363522]

Compenso per PSC

Buongiorno a tutti, mi hanno chiesto un PSC per un lavoro condominiale che riguarda la ristrutturazione dei balconi. Il condominio è di tre piani e sinceramente al momento non so quanti balconi abbia, so solo che è un lavoro da circa 50.000€. Secondo voi che compenso posso chiedere per la redazione di un PSC?
Vi ringrazio anticipatamente per la risposta.
:
Vorresti dire incarico di CSP?
E il CSE chi lo farà?
:
ma se non è un pdc, per lavoro privato sotto ai 100mila, basta il cse
:
pare che l'europa abbia detto che questa cosa "nun se po' ffa più" e quindi ritornerebbe tutto come prima, ovvero < 100.000 csp+cse. Se trovo articolo te lo linko
:
linka ti prego!!
:
Sull'europa che detta regole su la qualunque, ma non si assume le sue responsabilità ci sarebbe da dire... mannaggia!
:
ponteggiroma - no, il CSP è il progettista, cioè chi ha firmato la Scia per il lavoro, e non so per quale motivo non fa anche il CSE. Quindi a me tocca quest'ultimo incarico, con la redazione del PSC, le varie uscite in cantiere etc etc.
:
E il csp/progettista cosa avrebbe fatto per fregiarsi di tale titolo se non ha nemmeno redatto il psc?
:
ponteggius grazie, ho letto..!! certo la signora martha non aveva nominato neanche il cse! la direzione secondo me è quella di trovare una figura di responsabile della sicurezza anche per cantieri con unica impresa se con rischi di cui all'allegato 11 o se soggetti a notifica.
e credo che anche l'obbligo di notifica sarà esteso ai cantieri se con rischi di cui all'allegato 11. in effetti ci sono già stati casi di ispettori che hanno chiesto la notifica in cantiere per la sola presenza di un ponteggio
:
ciao LaVale, se c'è un CSP è lui che redige il PSC come da T.U. Art. 91, comma 1. punto a)

se tu sei stata nominata CSE sarà cmq lui che ha l'obbligo di farlo (come anche tutti gli obblighi scritti nell'art. 1 tipo il fascicolo dell'opera etc), il CSE redige il PSC solo nel caso in cui all'inizio dei lavori non c'è la necessità di di nominare un Coordinatore della Sicurezza e poi invece, in corso d'opera si, a quel punto si nomina solo un CSE che redigerà il PSC - come da art. 92 comma 2

Nel tuo caso, se c'è un CSP o redige lui il PSC direttamente oppure lo fai tu a nome suo, quindi cmq tutte le responsabilità ricadono cmq su di lui

chi ti dovrebbe pagare per redigere il PSC direttamente il tecnico? o la committenza?
:
Valy: sinceramente non lo so. Mi ha contattata l'impresa che dovrebbe eseguire i lavori dicendomi che hanno chiesto a loro di trovare un CSE, quindi secondo me non c'è nessun CSP. Dovrebbe pagarmi direttamente la committenza, ma ad una settimana dalla richiesta, non ho più avuto notizie di nessun tipo. Non so, ma mi sembra una cosa losca...
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.