Rapporti con le imprese

messaggio inserito venerdì 22 luglio 2016 da Anahata

Anahata : [post n° 384376]

Rapporti con le imprese

Buongiorno a tutti!
sono alle prese con una piccola ristrutturazione, una mansarda per un privato.
Prima di iniziare i lavori ho contattato tre imprese per avere un preventivo dei lavori, basato su uno schema grossolano dei lavori da svolgere (non un computo metrico), mi sono regolata così perchè so che ogni impresa ha i suoi metodi, quindi volevo lasciare spazio ai loro sistemi, anche perchè c'era da realizzare un piccolo ampliamento in terrazza con copertura in legno.
A questo punto la cliente ha fatto al sua scelta.
Abbiamo iniziato i lavori e a un certo punto l'impresa ha iniziato a chiedere di più tipo il 35% in più!
Adesso mi trovo in difficoltà, perchè conosco personalmente l'impresa e avevo preso determinati accordi, e pensavo di essere stata chiara, so che si scrive tutto nero su bianco, ma parliamo di un lavoro di 8000,00 €.
Adesso mi sostengono che nel preventivo dove era prevista la rimozione delle piastrelle non era previsto il ripristino della muratura e la pitturazione.... ma scusate, che senso ha che io faccia rimuovere delle piastrelle in una mansarda che tra 10 gg deve essere abitata e non teniamo conto della tinteggiatura?
So che le imprese si attaccano a tutto! Quindi ho tirato via un computo metrico al dettaglio, l'importo non mi arriva neanche a quello pattuito inizialmente... è inferiore!
Come dovrei comportarmi?
Vorrei evitare discussioni, perchè l'impresa la conosco (non ho cmq forzato il cliente a sceglierla, anzi ero propensa per un'altra!) e non voglio che rimanga scontenta (stanno facendo un'ottimo lavoro), ma non voglio neanche prendermi delle responsabilità su errori di valutazione inesistenti agli occhi del cliente.
Voi cosa fareste? Grazie!
desnip :
Purtroppo hai commesso un errore. Scrivi "perchè so che ogni impresa ha i suoi metodi" e proprio per questo motivo dovevi fare un computo metrico, in modo che tutte le imprese da confrontare si basassero sullo stesso sistema.
Le imprese poi lo fanno apposta...
Cosa fare? Boh, dici che ora hai fatto un computo da cui ti viene anche meno. Prova a discutere e a contrattare con quello alla mano.
ArchiFra :
quoto desnip. il computo metrico va dato uguale a ogni ditta, e le ditte devono mettere i singoli importi così come da schema del tecnico, io addirittura rifiutavo i preventivi se me li restituivano modificati: serve proprio per fare un confronto chiaro sulle diverse lavorazioni, perchè se una ditta mi mette che costa molto meno di un'altra su lavorazioni particolari, qualche dubbio mi viene... inoltre facendo i computi dettagliati al centimetro si evitano sorprese spiacevoli di prezzi che lievitano.
cerca ora di trovare un accordo come dice desnip
Kia :
vabbeh, errore iniziale tuo perchè i computi "muti" su cui le imprese devono fare l'offerta devono essere uguali. Dopo si può discutere dei "diversi metodi" ma intanto loro dovevano fare offerta su una base comune.
Detto ciò, poi ci sarà un consuntivo a fine lavori quindi se poi viene di meno perchè le quantità sono minori (in cantiere si misura quel che è stato fatto effettivamente) il conto finale sarà più basso del preventivo. Non è che devi liquidare la cifra del preventivo
Lucio :
Quoto KIA! non paghi sul computo metrico iniziale ma il DL e impresa fanno la contabilità con le quantità reali, se sei in difetto di qualcosa e viene meno paghi quello. fIne. loro aumenteranno il resto (contratta per non avere aumenti esorbitanti) e alla fine "poggio e buca fa pari"
Kia :
esatto, da me si dice "un alto e un basso fa un guaivo". Cmque il collega può rimediare con una buona direzione lavori che correggerà gli errori dell'inizio.
Anahata :
Grazie a tutti!
so di essere in difetto... questa mattina ho incontrato l'impresa, che per fortuna è venuta con chi mi aveva fatto il preventivo e ci siamo ritrovati su aumento irrisorio, perchè le lavorazioni erano comunque state concordare!
L'aumento sostanziale è visibile solo sulle lavorazioni extra preventivo e richieste dal cliente in corso d'opera, quindi è andata bene... ma mi servirà da lezione la prossima volta!
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.