Architetto dell'ufficio tecnico di un Comune

messaggio inserito giovedì 18 agosto 2016 da Andrea

Andrea : [post n° 385210]

Architetto dell'ufficio tecnico di un Comune

Buongiorno a tutti, vorrei sapere se l'architetto dell'ufficio tecnico comunale, essendo il progettista di una ristrutturazione da effettuare su un immobile del comune stesso, può essere anche il direttore dei lavori ?
C'è incompatibilità tra le due figure? Oppure è consuetudine per i lavori appaltati da un ente pubblico?
Vi ringrazio anticipatamente, buon lavoro.
ArchiFra :
nessuna incompatibilità se si fa ricorso al personale interno senza quindi appaltare esternamente progettazione e direzione lavori
alsi :
Anzi sarebbe sempre la cosa migliore
Andrea :
C'è una legge, regolamento o articolo che lo stabilisce? Se si sareste così gentili da dirmelo.
Grazie e buon weekend a tutti.
archiFra :
Codice degli appalti
Testo unico enti locali
Ordinamento interno degli enti

L'unica incompatibilità che c'è è se il tecnico dipendente del comune esercita la libera professione, ammissibile solo se ha un contratto part time sotto le 22 ore settimanali e solo in assenza di conflitto di interesse nel comune in cui lavora.
Ma un tecnico abilitato può benissimo fare progettazione interna e anche direzione lavori per opere pubbliche commissionate dal suo ente. Anzi, è preferibile in quanto rappresenta un grande risparmio per l'ente che non deve né indire un bando né pagare parcelle. Ovviamente lo può fare solo se ha i titoli: un geometra non potrà mai seguire lavori di restauro su edifici vincolati.
desnip :
Scusa, ma se un tecnico privato è progettista di un'opera, può esserne anche d.l.? E allora perchè un tecnico comunale non potrebbe farlo?
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.