Chiarimenti su un generico bando di gara con offerta migliorativa

messaggio inserito lunedì 22 agosto 2016 da Geom.Granata94

Geom.Granata94 : [post n° 385290]

Chiarimenti su un generico bando di gara con offerta migliorativa

Salve, sono un geometra diplomato da poco e chiedo dei chiarimenti riguardante un generico bando di gara,che richiede di redigere un'offerta di miglioramento rispetto al progetto di base.
Se ho un bando di gara con modalità di aggiudicazione tramite il criterio dell' offerta economicamente più vantaggiosa , parlo di un bando pubblicato da un ente pubblico quindi un comune o una stazione unica appaltante, dovrei progettare un computo metrico dove apporto appunto delle migliorie al progetto di base della gara e un progetto esecutivo e inoltre dovrei giustificare i materiali che ho scelto di sostituire al progetto di base sia tramite una giustificazione economica e sia tramite un calcolo dei materiali che da uno studio fatto risultano essere qualitativamente migliori.
Le mie domande sono le seguenti:
1) Quali linee guida dovrei seguire per apportare le migliorie?
2) Che tipo di requisiti ho bisogno per firmare il progetto e quindi partecipare alla gara suddetta?

Mi affido alla vostra esperienza per questi chiarimenti, ovviamente, se c'è qualche incomprensione o errore nel mio esempio non esitate a dirmelo per piacere. Grazie in anticipo.
cordiali saluti Geom. Granata
delli :
dipende da quali sono le offerte migliorative richieste nel bando... in genere sono dei criteri specifici identificati in alcuni punti del progetto o del computo metrico
esempio: previsto nel progetto esecutivo cappotto da 10 cm con valore lambda 0.038
vengono assegnati dei punti (che faranno parte della qualità tecnica dell'offerta) per migliorie di prodotto e/o di spessore
diciamo che non ci sono linee guida: devi proporre dei materiali o delle scelte tecnologiche (a seconda dei criteri sui quali viene prevista l'offerta) e li devi "argomentare"
i requisiti per queste offerte sono previsti nel bando, di solito, chiaramente, dipendono dal tipo di bando e di gara: se sono bandi con offerta tecnica sulle opere già con progetto esecutivo i requisiti sono quelli dell'imprea, se invece c'è di mezzo anche una parte di progettazione esecutiva specifica i requisiti per "firmare" eventuali progetti sono quelli repvisti dal bando o dal codide degli appalti se non diversamente specificato
bye bye
Geom.Granata94 :
La ringrazio per la velocita e la chiarezza della risposta.
quindi per brevi termini le linee guida sono dettate principalmente dal disciplinare di gara giusto?

delli :
esatto
inoltre per ogni offerta migliorativa viene anche stabilito il punteggio atribuito e il criterio di calcolo del punteggio stesso
bye bye
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.