ordine demolizione inferriata

messaggio inserito sabato 24 settembre 2016 da vivì

vivì : [post n° 386995]

ordine demolizione inferriata

sulle ringhiere del balcone abbiamo installato delle inferriate (cioè un prolungamento) essendo al primo piano. Le finestre sono tutte già munite di grata , ma dal balcone chiunque poteva infilarsi.
Per non sembrare una prigione, abbiamo messo ferri curvi a pancione e non diritti.
Abbiamo fatto il tutto senza chiedere permesso. adesso il comune ha ordiato di demolire tale struttura.
Come si qualifica la nostra opera?
Inoltre come possiamo risolvere il tutto?
gioma :
Il suo intervento si qualifica come abuso edilizio in quanto lei ha modificato il prospetto del fabbricato senza titolo edilizio e senza l'autorizzazione - suppongo - del condominio ( la facciata di un edificio è proprietà comune).
Se le autorità competenti le hanno intimato la demolizione della superfetazione ritengo che non ci sia nessuna possibilità di sanare l'opera.
vivì :
Non è un condominio ma una casa singola. che titolo edilizio avrei dovuto presentare?
ponteggiroma :
presumo SCIA a firma di tecnico abilitato. Le consiglio di conttattarne uno al più presto e verificare se ci sono gli estremi per procedere con una sanatoria.
Imeon :
Solo la SCIA nel caso in cui non si trovi una zona sotto tutela, altrimenti prima di tutto bisogna chiedere il parere alla Soprintendenza. Non penso che la sanatoria sia applicabile, anche se poi dipende molto dal comune in cui ci troviamo.
ArchiFra :
se c'è l'ordinanaza di demolizione significa che per la zona in cui vi trovate non era possibile fare quel tipo di intervento.
di solito il comune ordina di sanare ovvero di demolire, da la doppia possibilità
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.