calcolo RAI - rapporto aero-illuminate

messaggio inserito lunedì 6 febbraio 2017 da Arianna

Arianna : [post n° 392815]

calcolo RAI - rapporto aero-illuminate

Sono una studentessa di architettura, ci hanno chiesto di calcolare il RAI di alcuni ambienti, conosco la procedura di calcolo.
La mia richiesta è un'altra si calcola per qualsiasi destinazione d'uso? perché nel regolamento dove ho trovato qualche informazioni è solo in merito alle residenze; il mio studio del RAI va fatto su un bar e una zona workshop.
La zona workshop dove devo calcolare il RAI è completamente vetrata, con alcune parti fisse e altre mobili; cambia il metodo di calcolo?
ArchiFra :
devi guardare sul regolamento locale di igiene e edilizio cosa prescrivono per le varie tipologia di attività.
i rapporti aerei sono quelli che garantiscono il ricambio di aria, quelli illuminanti che garantiscono luce naturale senza ricambio di aria (è il caso delle vetrine fisse), quelli aeroilluminanti sono la sintesi dei due.
inoltre va considerata la differenza tra la luce (il buco) nel muro al netto del quale passano aria e luce a serramento aperto, e il passaggio di luce (o aria) laddove sia presente un telaio o un montante opaco. dipende sempre comunque dai singoli regolamenti, alcuni esplicitano proprio il metodo di calcolo
GAUDI :
si puo sapere in che comune ti trovi?
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.