FINTA SANATORIA

messaggio inserito martedì 28 febbraio 2017 da far

far : [post n° 393982]

FINTA SANATORIA

Buongiorno Egregi Colleghi.

Ho perso un lavoro, perchè un geometra ha fatto una cila,, (dichiarando che i lavori li realizzava subito), al posto di una cila in sanatoria 1000 EURo.

Atto falso in Comune...

Cosa ne pensate...a me non cambia molto ma il fatto che illegaità sia la norma....funziona cosi?Avrei dovuto fare lo stesso Tanto non li controlla nessuno...
(comune torino)
Cosa fareste Voi???Cosa ne pensate?

ArchiFra :
un bell'esposto in comune
far :
rovino anche il cliente...credo
Mirry :
non mi è chiara la dinamica: il tuo cliente (ex) ti ha contattato per "sanare" delle irregolarità, tu gli hai giustamente prospettato la "sanatoria" e lui per evitare di pagare la sanzione si è rivolto ad un altro tecnico il quale ha presentato una normalissima CILA evitando al cliente la sanzione e dichiarando il falso poichè i lavori di fatto era già stati eseguiti? è cosi che si sono svolti i fatti??
In tal caso credo che ci si possa fare poco, o meglio dipende dalle tue motivazioni: ovvio dire che il collega è stato scorretto violando non solo il codice civile ma anche tutte le norme deontologiche, rischia grosso....anche il proprietario, poichè anche lui si assume le sue responsabilità: è la stessa situazione che si verifica quando trovi un tuo amico assieme ad un altra persona, entrambi a rubare al supermercato: cosa fai? li denunci? oppure chiudi un occhio?...... io la vedo così.
far :
1- Non mio collega io sono Laureato, quello e' eeometra.
2- si i fatti si sono svolti cosi...
3- Se tutti chiudono gli occhi la cosa dilaga..non pensi???
4- pensavo esposto al collegio, poi aspetto che il pirla deposita, poi esposto in comune con foto dello stato di fatto con timbro postale per dimostrare che lo stato dei luoghi e' invariato dopo la pratica...

Cosa ne pensate????

LO SFONDO????
Arch3B :
Non ti dico cosa farei ne cosa ne penso, ma ti dico solo che si, è la norma.
Se ti devo dare un consiglio, sicuramente discutibile, me ne rendo conto, lascia stare, soprattutto se non hai modo di provare come stanno le cose (non so se hai foto fatte durante il sopralluogo etc...), non solo per una questione di complicazioni in cui probabilmente andresti incontro, ma anche per una questione di buoni rapporti con altri colleghi e altri potenziali clienti che in futuro si potrebbero rivolgere a te per risolvere problemi.
Scusate la schiettezza.

Mirry :
Magari potresi contattarlo telefonicamente o per e-mail esponendo le tue ragioni, poi se procedeere con un esposto vedi tu.....
Arch3B :
Far, ho letto dopo che hai le foto dello stato di fatto; beh io ho scritto il mio parere, tra un pò di anni se sarai ancora in piedi professionalmente, forse rivaluterai l'importanza e il titolo di studio di colleghi e amici.
Ciao e buon lavoro :)
far :
La prima risposta e' la sola unica e' corretta...Ma come ragionate????:

Kia :
sono d'accordo che sono cose che fanno ribollire il sangue ma la vedo dura questa cosa degli esposti. Nel senso che io non saprei manco da dove iniziare. Come si svolge praticamente? Si aspetta che il geometra abbia protocollato e tu a tua volta protocolli la tua denuncia?
far :
Ti spiego come funziona:

Vai nella sezione abusi edilizi del comune di riferimento mandi una raccomandata e/o pec, poi e' il comune che si muove , tu tecnico non devi fare nulla devi solo segnalare la cosa, e' l'ente comunale che si deve pronunciare in merito, non sono io a fare la "denuncia", e' l'incaricato del comune. FINE
alsi :
Cari colleghi la questione è molto importante. Un architetto che rileva un abuso o una contraffazione secondo me è corresponsabile se non denuncia e molti commenti che ho letto che in pratica dicono di lasciar perdere non mi piaciono affatto sa molto di italiano: lascia stare guarda da un'altra parte ma chi te lo fa fare.... è chiaro che la denuncia non è avulsa da una situazione di svantaggio prodotto da questo comportamento scorretto. È chiaro altresí che è sempre giusto denunciare anche perchè questo geometra prende scorrettamente un incarico proprio in virtú della dichiarazione falsa. è purtroppo anche vero che in Italia chi denuncia non ottiene alcun premio semmai viene facilmente additato come malfattore dagli stessi colpevoli. Tuttavia io incoraggerei il collega ad andarci con le mani pesanti e non perdonare.
far :
Qualche professionista serio allora esiste...be' avevo perso là speranza....

In questo paese , esiste ancora qualcuno che desidera eticamente professionalmente mantenere un decoro e migliorare , l'etica sociale, in genere, nonchè prevenire il dilagare dell'illegalità.

Kia :
Ok, anche nella sezione modulistica del mio comune c'è effettivamente un modello per segnalazione di abuso ma nel senso che si segnala se sul tetto della casa di fronte è apparsa una batteria di abbaini con dimensioni e forme difformi da R.E. per esempio, cioè abuso eseguito. Ma in questo caso trattasi di una dichiarazione falsa resa da un professionista e pensavo ci fosse qualcosa di diverso...
far :
Quindi su 5 soggetti , 2 Professionisti e 3 italiani....lo specchio della politica italiana...
ponteggiroma :
troppo facile fare tali divisioni: italiano/professionista, bianco/nero, onesto/mariulo

17/02/2017 [post n° 393427]
propongo lettura dell'ultimo intervento di biba in merito
Kia :
Far, per ora le tue sono solo chiacchiere da forum. Facci sapere se procedi, in che modo e l'epilogo della vicenda. Grazie e auguri.
far :
Procedo perchè mio zio ha uno studio legale dove soggetti del genere li ho già sfondati... ed e' un piacere ti assicuro.....

ivodivo :
Dato per scontato il reato (grave, gravissimo) la questione "denunciare si/denunciare no" non la vedo così facile come la fa Far.
Non mi pare sia la fattispecie di "abuso edilizio" per il quale fai una "semplice" segnalazione in comune e poi è l'ufficio tecnico che procede con i controlli e se ravvisa gli estremi del reato infligge le relative sanzioni e procedimenti amministrativi. Casi come questo, secondo me, sono riconducibili al falso per cui non c'è altra strada che la denuncia penale e tutto l'iter processuale che ne consegue.
Con questo non voglio dire che non sia giusto denunciare. E non ne farei neppure una questione di rivalsa per l'incarico mancato. E neanche di deontologia professionale. Qui due soggetti (una persona in qualità di tecnico e un'altra in qualità di proprietario) hanno compiuto un reato penale. Il terzo soggetto (professionista, tecnico, casalingo, macellaio chiunque esso che sia) è a conoscenza dell'avvenuto reato. Denuncia? E' chiaro che tutti urliamo siiiiiiiiii!! Io sinceramente non so cosa farei al suo posto.
Kia :
ivodivo ha scritto molto meglio quella che era la mia perplessità. Un conto è un abuso edilizio e un conto è una dichiarazione falsa. Sull'abuso edilizio so benissimo come funziona perchè c'è tanto di modulo comunale ma il caso posto da Far è proprio un'altra cosa. Cosa dice lo zio?
far :
Lo zio dice procedi e chiedi i danni perchè hai incarico firmato....
Cari colleghi c'e' poco da dire... c'e' poco da dire....
far :
- In qualità di procuratore e sottoscrittore con firma digitale della copia informatica del presente documento, consapevole delle responsabilità
penali di cui all'art. 76 del D.P.R. n. 445/2000 per le ipotesi di falsità in atti e dichiarazioni mendaci, dichiara:
ai sensi dell'art. 46.1 lettera u) del D.P.R. n. 445/2000 di agire in rappresentanza dei soggetti che hanno apposto la propria firma
autografa nel quadro firme che precede;
far :
Art. 76 (L) Norme penali

1. Chiunque rilascia dichiarazioni mendaci, forma atti falsi o ne fa uso nei casi previsti dal presente testo unico è punito ai sensi del codice penale e delle leggi speciali in materia.

2. L'esibizione di un atto contenente dati non più rispondenti a verità equivale ad uso di atto falso.

3. Le dichiarazioni sostitutive rese ai sensi degli articoli 46 e 47 e le dichiarazioni rese per conto delle persone indicate nell'articolo 4, comma 2, sono considerate come fatte a pubblico ufficiale.

4. Se i reati indicati nei commi 1, 2 e 3 sono commessi per ottenere la nomina ad un pubblico ufficio o l'autorizzazione all'esercizio di una professione o arte, il giudice, nei casi più gravi, può applicare l'interdizione temporanea dai pubblici uffici o dalla professione e arte.
far :
Direi che puo bastare???
Kia :
non avevi detto che avevi addirittura l'incarico firmato.
far :
Cara Kia...
la Tua affermazione la dice molto lunga sul tuo conto....
far :
Vorrei chiudere questa discussione ...

Cari colleghi fate molta , molta attenzione .

Grazie a Tutti.
Kia :
"Cara Kia... la Tua affermazione la dice molto lunga sul tuo conto...."
non so cosa tu abbia capito di me. Io ho capito di te che nonostante tu abbia ragione sei un tantino arrogante.
Arch3B :
Ha certamente ragione chi al contrario di me ti suggerisce di procedere con la segnalazione, io ti ho dato solo un consiglio pratico adatto soprattutto a chi ha cominciato a lavorare da poco come probabilmente te, e te ne do un secondo:
oltre allo zio avvocato, senti il parere di qualche tuo collega che ha un pò di esperienza sul campo (anche solo diplomato, tappati il naso con la laurea se sei troppo sensibile), e non essere troppo arrogante, soprattutto nel caso tu non te lo possa ancora permettere.

Se non vuoi ascoltare altro, ti auguro buona fortuna, caro Batfar, previeni il dilagare dell'illegalità nel mondo assieme a zio Robin l'avvocato, e magari quando chiedi un consiglio in un forum, comincia a rispettare chi si prende la briga di darti un parere personale anche se non condividi le risposte, prima di uscire dalla batcaverna sparando segnalazioni a raffica via pec... tanto poi è il comune che si muove.....si si...appena in comune vedono sui loro monitor il tuo pec-segnale con tanto di timbro digitale a forma di pipistrello, schizzano dalle sedie come schegge travolgendo i passanti... nella foga che hanno di salvaguardare l'etica sociale....mentre tu torni serenamente a fare il tuo lavoro :)

In bocca al lupo, davvero :)
ArchiFra :
posto che io sono per denunciare, ti contraddici parecchio su un punto fondamentale: continui ad alternare le versioni per cui hai un incarico e non lo hai perchè sei laureato. se sei solo laureato non hai titolo per prendere incarichi.
quindi non ce la racconti giusta...
alsi :
La normativa nazionale sta portando la figuura dell'architetto a "sostituire" quella del pubblico ufficiale, del tecnico del comune in dichiarazioni, certificazioni ecc. Questo come in altri paesi europei. In germania (lo so, ssró noioso), se un architetto si fa una passeggiata e vede una cosa sospetta deve fare denuncia... ok andiamo a fare una denuncia oggi noi in molte cittá o paesi italiani e in comune si sbellicano dalle risate. Peró anche no. io per esempio una volta in vacanza in Sicilia ho trovato una casa "pacco". Il proprietario non ci pensava minimamente di sistemare una serie di problemi e sono andato in comune al grido "ti faccio levare la abitabilitá". Anche se come quella ce ne saranno altre 50 al comune si sono alzati e hanno preso subito provvedimenti. Insomma come sappiamo le regole ci sono ma fino a che nessuno alza una voce nessuno le fa applicare, mentre se in comune arriva una denuncia o esposto di abuso e il tecnico non agisce allora sono guai per il tecnico, guai gravi ed ecco che il tecnico si attiva immediatamente.
far :
leggi meglio
Stefano :
A mio parere, una volta fatto l'esposto (quindi denuncia ufficiale al tecnico e committente) per aver presentato una CILA con opere da eseguire e non già eseguite (quindi reato penale) il comune notificherà l'avvio del procedimento, ed il committente avrà tempo per presentare in via cautelativa la CILA in sanatoria con pagamento di 1000€ e conseguente estinzione del reato e chiusura del procedimento (cfr dpr 380/2001) .......ma solo secondo me.......
alsi :
Probabilmente Stefano hai ragione, ma alla fine il geometra passerá 5 minuti di divertimento per la furbata che si è messo a fare.
far :
troppo facile.....Il Tecnico ha asseverato un ATTO FALSO AMMINISTRATIVO...questo dove lo metti???

La procedura da te enunciata funziona se io inizio i lavori e non dichiaro nulla...poi dpo facci..il rsto
Arch3B :
Ha ragione ArchiFra; tra l'altro prima dice che il geometra ha fatto la CILA dichiarando il falso in comune, conferma ad altro utente che la CILA è stata presentata, poi dice che aspetterà che venga deposita, in sostanza per creargli maggiori problemi (davvero professionale)....
ponteggiroma :
ammazza far.... che successone!
Su un socialnetwork di quelli che vanno adesso di moda, si direbbe che hai un sacco di follower :-)
Io mi farei sponsorizzare
far :
L'unicoa risposta tra qualche giorno....cmq il problema e' di tutti ...ecco perche tanti commenti...
far :
quando ti arriva BAT- raccomandata....ti passa la voglia di fare il furbo fidati.
biba :
Beh leggere questo post è stato avvincente, meglio di Beautiful! Comunque non mi è chiaro per quale motivo l'hai scritto, è evidente che hai già deciso cosa fare, forse avevi solo voglia di raccontarci di avere lo zietto avvocato e di essere uno che "sfonda" la gente. A noi del volgo "sfondare" le persone costerebbe troppo. E poi, tra chi fa il lavori senza coordinatore, chi fa i lavori in nero e chi fa dichiarazioni false... raga, io starei sempre a casa dell'avvocato.
far :
avvincente...il problema e che non succede mai nulla... ma si firmiamo....masi chi controlla.....ma si ....poi pero e tutti noi lo sappiamo quando succede sono dolori seri.....la verita e eche o lavori correttamente o non lavori....chi ha i capelli bianchi sapete cosa mi ha detto ....
pultroppo non ce lavoro e sto popvero cristo pur di tirare a campare fa cosiii.....tutto qua ..
il punto e che se vuoi abbassare i prezzi ok libera concorrenza...ma non che fai carte false e porti via il lavora ad altri colleghi la cosa mi da fastidio...e scorretto punto e basta e' illegale .....cosa ce da dire in piu...,FINEEEE

far :
FATE ATTENZIONE:

MOLTA ATTENZIONE:

Arch3B : 28/02/2017
Ha certamente ragione chi al contrario di me ti suggerisce di procedere con la segnalazione,(FINO A QUA OK) , io ti ho dato solo un consiglio pratico (CIOE PRIMA TI DICE CHE DEVI DENUNCIARE PERCHE HAI RAGIONE; POI PERO LUI TI DA IL CONSIGLIO PRATICO???NON DENUNCIARE::SAPETE COSA E? QUESTA?????LO SAPETE????)adatto soprattutto a chi ha cominciato a lavorare da poco come probabilmente te, ( E QUI SCATTA L'INTIMORIRE CHI E' PIU GUIVANE NON IL MIO CASO...)e te ne do un secondo:
oltre allo zio avvocato, senti il parere di qualche tuo collega che ha un pò di esperienza sul campo (anche solo diplomato, tappati il naso con la laurea se sei troppo sensibile), e non essere troppo arrogante, soprattutto nel caso tu non te lo possa ancora permettere.


(QUI NEANCHE COMMETONTO)
Se non vuoi ascoltare altro, ti auguro buona fortuna, caro Batfar, previeni il dilagare dell'illegalità nel mondo assieme a zio Robin l'avvocato, e magari quando chiedi un consiglio in un forum, comincia a rispettare chi si prende la briga di darti un parere personale anche se non condividi le risposte, prima di uscire dalla batcaverna sparando segnalazioni a raffica via pec... tanto poi è il comune che si muove.....si si...appena in comune vedono sui loro monitor il tuo pec-segnale con tanto di timbro digitale a forma di pipistrello, schizzano dalle sedie come schegge travolgendo i passanti... nella foga che hanno di salvaguardare l'etica sociale....mentre tu torni serenamente a fare il tuo lavoro :)
Arch3B :
Perchè intimorire scusa? Non sono mica io il collega con più esperienza dal quale ti ho consigliato di andare.
L'unico modo che io ho per sbagliare il meno possibile, è ascoltare chi stimo e che lavora da più tempo di me, cosa pensi che io sia l'esperto? Probabilmente lavoro da poco più di te, e penso che un conto è ascoltare solo l'avvocato, un conto è ascoltare chi fa il nostro stesso lavoro da più tempo.
E' ovvio che chi ti dice che devi segnalare, è nel giusto, ma quanto è facile fomentare un collega che vuole piantare un casino a un'altro professionista che lavora nella sua stessa città, mentre ce ne stiamo a vedere che succede?
Io non me la sento di incitare un collega che magari ha iniziato da poco, a prendere subito questa strada da solo, (anche se quando io ho fatto il primo commento, non avevi ancora scritto che avevi le foto).
E' giusto che chi dichiara il falso paghi, ma secondo me se vuoi segnalare, conviene farlo affiancato almeno da qualche collega del quale hai fiducia.
alsi :
Ok Far non ti arrabbiare, qui si da consigli non c'è da offendersi e poi si è tutti ammantati da una coltre di anonimato che uno puó scrivere un po' quel che gli pare. Io dico solo che non denunciare è un errore, certo fatto dai piú ma è eticamente e professionalmente scorretto quasi quanto quello che lo ha fatto. Se tu hai un vicino che picchia la moglie e non lo denunci perché non voui rogne non sei un picchiatore ma sei responsabile. Se conosci un collega che firma progetti falsi dal momento che lo sai sei un po' responsabile.
Arch3B :
Vero alsi, ma è comunque da valutare bene il da farsi, un conto è segnalare un abuso (mentre sei in vacanza a kilometri da dove lavori), tutt'altro paio di maniche segnalare per una cila non ancora depositata, un geometra, al collegio geometri (della propria città), come vuole fare l'utente che ha aperto il thread.
Non pensi che sia il caso di sentire anche altri colleghi fidati, oppure di chiedere consiglio al proprio ordine, senza andare avanti da soli?
alsi :
No ma cosa c'entrano gli altri colleghi, non capisco di che stai parlando Arch3B? Cosa ci dovrebbe dire il collega esperto che non si sappia giá? Cerca di chiarire questo aspetto perchè lo trovo poco chiaro. E cosa pensi che faccia l'ordine, io non lo so ma comunque accanto alla azione diretta si puó segnalare il fatto anche al proprio ordine di appartenenza anche se mi sembra superfluo quendo si segnala giá all'ordine dei Geometri, perchè li si deve segnalare. L'ordine serve a questo no? A segnalare abusi da parte dei professionisti scorretti affinche l'ordine lo metta in ordine. Tutto in ordine?
Arch3B :

Non lo so alsi, dovrebbe dirgli come muoversi se ci è già passato, e all'ordine potrebbero esserci altri colleghi a cui magari è capitato; visto che far è venuto in un forum a chiedere pareri non mi sembrava una cattiva idea, ma se dite che basta segnalare al collegio geometri e poi al comune, e che non c'è altro a cui pensare... in fondo lo zio avvocato "sfonda geometri", a quanto pare ce l'ha.....e di dubbi ne aveva ben pochi anche nel momento in cui ha aperto il thread....
Kia :
ma la mia domanda è la seguente...quando è che parte assieme allo zio avvocato con la denuncia? come si fa a segnalare la sola intenzione di fare una dichiarazione falsa? ha modo di sapere quando il geometra presenta la cila e soprattutto cosa ha presentato e dichiarato? Perchè se uno vuole fare una segnalazione deve farlo sapendo bene cosa sta segnalando a mio avviso, no solo una supposizione. Cosa scrive nella denuncia? che tizio ha dichiarato il falso? come fa a dirlo? ha letto la cila? è questo che mi sfugge. Per esempio nel sito del mio comune riesco a vedere se è stata presentata una pratica per un determinato indirizzo ma non sono pubblici nè il nome del committente nè quello del progettista.
far :
non ho parole...
ArchiFra :
far, ma cosa vuoi? dai addosso sia a chi ti dice di procedere sia a chi ti dice di valutare sia a chi vuole capirne di più.
qua mi fa tanto troll
Kia :
ma manco io ho parole. Perchè lanci dei quesiti però quando altri ne fanno a te riguardanti la procedura che vorresti attivare non rispondi e fai anche un po'...,scusami, lo st***o.
far :
a breve risposta esauriente....non avete torto....già sono abbatsanza nervoso.....scusate-....
far :
non hai torto kia ...come ho un minuto ripsosta della procedura corretta....
far :
Allora KIA,

Io farei cosi..

Aspetto che il mio cliente mi dica che ha incaassato i soldi dell'atto notarile...a quel punto la pratica il geometra l' avra depositata. A quel punto accesso agli atti, verifiche varie di chiarazione mendaci , reato penale....poi gia che ci sono visto che lavora a quattro soldi verico anche che abbia lo stato assentito pari allo stato di fatti, perche a quelle cifre non so mica se lo ha verificato, cosi giusto per vede se ha commesso altri reati/infrazioni.

Una Volta verificato a appurato il reato , e Vi ricordo che ho un incarico firmato dal proprietario nonche delle fotografie del sopralluogo che ho fatto, debitamente timbrare con data certa alla posta, Cio' dimostra che lo stato finale che LUI dichiarato era cosi già prima.
Procedo personalmente con una richiesta di danni al geometra per mancato incarico, in oltre Lo ZIO - ROBIN manda la BAT RACCOMANDATA di presentarsi nelle sedi opoortune per i miei danni.

POi si manda la BAT - PEC in comune , e come loro sanno che vi e' illecito di reato SONO OBBLIGATI A PROCEDERE... e' gia successo ...


Caro Archi 3B ..... io lavoro da 8 anni presso il tribunate come consulente tecnico dei giudiuci, ed i miei maestri mi hanno trasmesso molta esperienza...sai quanti ne vedo piangere...ma si....firmate lo fanno tutti....masiiiii......chi controlla e' vero non succede mai nulla...ma quando succede sono dolori forti...hai poco da fare lo spiritoso...perche poi quando ti arriva la BAT RACCOMANDATA , dove devi risponde di Falso in atti pubblici e/o amministrativi, sono GUAI seri, ho visto professionisti di 45/50anni firmare PSC a 100'0 euro...poi e' scappati il morto.....sai poi con i 1000 euro non ci pagano neanche l'anticipo allo zio ROBIN...fai pure lo spiritoso... si vede da come scrivi che non hai mai avuto guai...

Il punto e che: O LAVORI CORRETTAMENTE O NON LAVORI . questo e' il messaggio che devi fare passare....ai piu giovani...non che devi lasciare perde tanto e cosi....e io sono il rovina carriere....e se mi incontri sei sfigato....

Hai sbagliato, hai fatto il furbo?? lo sapevi che stavi dichiarando il Falso allora che voui??? Mi hai portato via un lavoro????

PAGHI LE CONSEGUENZE.IO PROCEDO.

Continua...



far :


In questo modo ci mettero magari 1/2 anni arecuperare i miei soldi...ma fidatevi che li prendo e non lavoro nemmeno....

Ammetto che la questione e' delicata...

Ma fate attenzione a cio che vidimate...molta attenzione.....molta.
ArchiFra :
far, sei acscato male. se leggessi un po' questo forum ti renderesti conto che qui tutti noi che rispondiamo cazziamo chi cerca l'escamotage illegale.
comunque buona fortuna, se hai tanta energia e capacità lavorativa quanto astio e livore, allora buon per te
far :
Prima volta in questo forum....
far :
Dimneticavo ...segnalazione al Collegio geometri e al mio ordine di ccosa sto facendo ...giusto per...
poi un giorno Vi diro a coisa serve l'ordine del mio comune...

Ma questo e' unatra storia,,,.....scusate L'italiano ma devo correre...

IO CHIIUDERI QUI LA FACCENDA:...
far :
Il tuoi suggerimenti sono laconici ed efficaci...ma vedo che non sono tutti come te... e poi a mandar 4 bat_PEC e 2 foto...non eè tutto questo lavoro....
far :
Cmq mi aspettavo qualche.. risposta del genere...

Purtroppo sto povero cristo non lavora ed eì costretto a lavorare in questo modo comprendilo... lo sappiamo tutti che e' sbagliato....ma non ce lavoro...invece ne ho sentite di tutti i colori.....
Arch3B :
A sentire chi ti da corda a cuor leggero (che non è come me, come giustamente sottolinei, ma per fortuna leggo perplessità da parte anche di altri utenti), pare una bazzecola, segnali qui e la e fanno tutto loro.....si certo, però intanto ora parli di richiesta danni fatta nero su bianco a nome tuo al geometra, con tanto di raccomandata del tuo avvocato, per poi recuperare i tuoi soldi in 1 o 2 anni (ottimista), e te lo auguro di cuore, ma renditi conto che non tutti purtroppo se lo possono permettere, non è solo una questione di etica.
Se tu non capisci che il mio era un consiglio per aiutare te, non certo il geometra, che ho dato quando non avevi ancora scritto che avevi le foto con data
"lascia stare, soprattutto se non hai modo di provare come stanno le cose (non so se hai foto fatte durante il sopralluogo etc...)" non so che dirti; sei troppo aggressivo e prevenuto per i miei gusti, e solo il fatto che hai insinuato che io abbia cercato di intimorirti perchè più giovane (il che probabilmente non è nemmeno vero), mi fa venire il voltastomaco.
Si è vero, per ora non ho mai avuto guai dal punto di vista legale, perchè sono solito perdere i lavori piuttosto che scendere a compromessi, infatti sono alla fame, e mi tocca pure leggere commenti come i tuoi dove si mette in dubbio la mia professionalità.
Mi sa tanto che sono io il pirla che perde tempo con i problemi degli altri.
Saluti.
alsi :
Si Far visto che sei nuovo del forum non si capisce perchè devi rispondere in modo cosí aggressivo.
ponteggiroma :
far, sinceramente, dopo 10 anni di ctu in tribunale e dopo aver visto le cazzate più disumane fatte dai colleghi, ovviamente parlo di illeciti penali per i quali ci sarebbe l'obbligo per il magistrato civile di denunciare in procura, non mi è mai, dico mai, successo di avere visto che ciò si sia verificato. Pertanto, ritornando al mio precedente post, penso che tu in linea di principio abbia tutte le ragioni di questo mondo ad incazzarti, ma quello che ti stanno cercando di far capire i colleghi è che in questo paese certe cose succedono perchè non c'è la certezza della pena nemmeno se sei politico accusato di concussione con tanto di intercettazioni e prove, figuriamoci per una firmetta così. E non è demagogia, ma triste e dura realtà. Quindi il mio consigli sono 2: primo rilassati (che ti fa male) e in secondo luogo: se il sistema è questo, non sarai certo tu a poterlo cambiare, ma solo chi comanda la baracca grazie ai nostri voti.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.