da finestra a porta-finestra

messaggio inserito martedì 28 febbraio 2017 da Mirry

Mirry : [post n° 393990]

da finestra a porta-finestra

nel caso di una finestra posta su un muro perimetrale ad una distanza di circa 4mt dal confine, se volessi trasformarla in porta-finestra mi è consentito? Di fatto si tratta già di una parete finestrata, quindi le distanze dei 5mt imposte dal regolamento comunale sono già derogate poichè preesistente, ma se la trasformo in porta-finestra???
Arch3B :
Ciao,
devi valutare la cosa assieme agli uffici comunali dal punto di vista estetico, in caso in cui l'immobile sia in area sottoposta a vincolo paesaggistico, e ovviamente strutturale, oltre che assicurarti che lo stato di fatto sia regolarmente autorizzato.
Mirry :
giustissimo, chiaramente devo tenere di conto del vincolo paesaggistico e della problematica strutturale, ma il mio dubbio è relativo alla questione distanze dal confine. La finestra attualmente è a 4mt dal confine, e chiaramnete la porta avrà la medesima distanza, sono ok?
gioma :
Devi necessariamente consultarti con un tecnico comunale.
Biognerebbe capire perchè sia stato possibile andare in deroga alle distanze.
Nel caso si tratti di un immobile condonato oppure di un fabbricato ante '67, temo che nel trasformare la finestra in porta-finestra dovrai rispettare le norme attuali sui distacchi.
biba :
Sono d'accordo con Gioma. A me il buonsenso dice che, se c'è già una vista autorizzata, non dovrebbe cambiare niente da finestra a porta finestra, ma non sempre la legge va a buonsenso...bisogna sentire i tecnici. Poi facci sapere!
Arch3B :
Non saprei darti una risposta certa Mirry; bisogna verificare se l'attuale finestra è regolare (in comune, non in catasto), solo in questo caso si può parlare di deroghe, da estendere eventualmente alla porta finestra.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.