Appartamento e normativa antincendio

messaggio inserito venerdì 16 giugno 2017 da Lloyd

[post n° 398302]

Appartamento e normativa antincendio

Sto redigendo una SCIA pe ristrutturazione edilizia per trasformare una vecchia soffitta in appartamento. L'intervento non interessa gli spazi condominiali, ma solo la soffitta che è di proprietà, come del resto l'intero stabile (con altri appartamenti) che appartiene sempre al medesimo proprietario.
Nell'Asseverazione della SCIA c'è il riquadro della normativa antincendi che mi chiede se l'intervento:
- non è soggetto alle norme di prevenzione incendi
- è soggetto alle norme e rispetta le stesse nel progetto
Cosa barro?
Le norme di prevenzione incendi non riguardano solo centrali termiche, garage ecc.?
Sono sicuro che il mio intervento non sia soggetto alla valutazione del Comando dei Vigili del Fuoco, ma riguardo alle due opzioni di prima ho dei dubbi.
:
Nel tuo caso non sei soggetto (prima casella), ma attenzione: anche gli edifici residenziali sono soggetti alle norme antincendio, e non solo per c.t. o garage ma anche ad esempio per questioni come la ventilazione del vano scala o altre misure antincendio in caso di H. dell'edificio superiore a tot metri.
:
Grazie Biba, quindi le residenze solo quando superano tot metri.
Nel caso dei condomini si considerano (se oggetto di intervento) solo i vani scala condominiali, i garage e le CT, dico bene?
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.