Cila in trasferta

messaggio inserito venerdì 7 luglio 2017 da corallo

corallo : [post n° 398901]

Cila in trasferta

Ciao a tutti, devo fare una Cila per modifiche interne in un alloggio a Genova.
E' il mio primo lavoro in questa città: vorrei chiedere qualche dritta logistica a chi è della zona.
Dove lavoro di solito, prima vado di persona all'uff tec (della zona) per informazioni preliminari sugli elaborati, poi trasmetto on line.
E' consigliabile fare lo stesso? Si prende appuntamento o si va nel Municipio d'appartenenza e ci si mette in coda? Si telefona o si fa via mail?
Scusate la raffica di domande, mi rendo anche conto che sembreranno banali a chi lavora abitualmente lì.
Grazie a chi vorrà dare consigli su come iniziare a muoversi.
marS :
Puoi chiedere chiarimenti direttamente all'ufficio competente suddiviso per zone urbane (1,2,3,..) mettendoti in coda e poi fare la pratica edilizia on-line con inoltro degli elaborati grafici e della documentazione richiesta dal Comune (nel corso della procedura on-line ti verrà indicato quale documentazione dovrai allegare)...
corallo :
grazie marS, sono nella zona 9.
quindi non è necessario prendere appuntamento telefonicamente?
marS :
In genere se non hai dubbi sulla procedura o sulle opere da eseguire puoi inoltrare direttamente on-line tutti gli elaborati. Se le opere richiedono una preventiva autorizzazione paesaggistica mi sembra che si debba consegnare la documentazione anche in formato cartaceo...Comunque io in caso di dubbi chiamo l'ufficio e chiedo conferma..
corallo :
La ristrutturazione in se è semplicissima, tuttavia i miei dubbi riguardano il reperimento di: PRG, piani regionali, territoriali, regolamento edilizio, eventuali leggi di tutela e quant'altro ... insomma tutto ciò che, a livello locale, va verificato per essere sicuri di rispettare le prescrizioni.

corallo :
La ristrutturazione in se è semplicissima, tuttavia i miei dubbi riguardano il reperimento di: PRG, piani regionali, territoriali, regolamento edilizio, eventuali leggi di tutela e quant'altro ... insomma tutto ciò che, a livello locale, va verificato per essere sicuri di rispettare le prescrizioni.

marS :
Trattandosi di ristrutturazione edilizia dovrai verificare il PUC, il regolamento edilizio comunale ... se vicino a fiumi o torrenti dovrai visionare il piano di bacino ed eventuali vincoli idrogeologici. Tutti questi strumenti li trovi sul sito del comune di Genova (l'a reperibilità non è immediata ma con grande pazienza potrai trovare tutto) mentre per la presenza di vincoli ti consiglio di andare di persona all'ufficio cartografico del matitone e verificare se ci sono vincoli e la loro natura..
corallo :
Perdonami marS: ho usato impropriamente il termine "ristrutturazione". I lavori saranno di sola Manutenzione Straordinaria (modifiche interne all'appartamento, rifacimento pavimenti, tramezzi, impianti e pitture), non una "ristrutturazione edilizia". Immagino vada comunque verificato ciò che dici e ti ringrazio per i consigli.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.