Notifica preliminare

messaggio inserito mercoledì 26 luglio 2017 da desnip

desnip : [post n° 399481]

Notifica preliminare

Caso in esame: ho un cantiere dove è previsto l'intervento di una sola impresa, quindi non presento notifica.
A un certo punto si decide di ricorrere a una seconda impresa, perchè magari la prima non "ce la fa" a finire entro un certo temrice, ecc. Quindi si presenta notifica in una fase successiva.
Domanda: sono in regola, perchè all'inzio non era previsto l'intervento della seconda impresa o non lo sono perchè dovrei presentare una "variante", come sembra suggerire il decreto 81?
gioma :
Per quanto riguarda il Comune, non credo sia necessaria una variante ma dovrebbe essere sufficiente presentare una semplice Comunicazione di affiancamento della nuova impresa a quella già presente in cantiere.
biba :
In quale parte dell'81 si parla di questa "variante"? Secondo me sei in regola, basta che tu presenti la notifica dal momento in cui effettivamente si rende necessaria.
desnip :
Art. 99, comma 1 lettera b) "cantieri che, inizialmente non soggetti all'obbligo di notifica, ricadono nelle categorie di cui alla lettera a) per effetto di varianti sopravvenute in corso d'opera".
biba :
Ah ok, no secondo me non si intende una variante in senso edilizio/urbanistico. Io l'ho sempre intesa nel senso che, se anche all'inizio non ricadevi nell'obbligo ma poi per qualunque motivo le condizioni cambiano, a quel punto devi fare la notifica.
desnip :
Sì, anch'io la penso allo stesso modo. Perciò nella domanda ho scritto "variante" tra virgolette, volevo sapere se avevo compreso bene o si intendeva quella urbanistica.
Archimum :
Mi collego al quesito per chiedervi: se ho un caso di manutenzione ordinaria (sostituzione finiture, sanitari, ecc.) e non devo quindi presentare nulla (dato che la CIL è stata eliminata), ma ho un idraulico e un muratore lavoratori autonomi che si configurano come due imprese esecutrici (giusto?), il committente è obbligato a nominare il CSE e a presentare la notifica preliminare alla USL????
Notifica e pratiche edilizie possono quindi essere indipendenti?
Il CSP non serve perché sono sotto i 100k euro no? Il CSE farà il PSC mi pare di ricordare...

Grazie in anticipo per le risposte!
desnip :
Due lavoratori autonomi non sono due imprese. I lavoratori autonomi possono essere praticamente infiniti...
Detto ciò, se ricorrono i presupposti, deve adempiere a tutto quanto previsto dal decreto 81 anche se non c'è bisogno di pratica edilizia.
Archimum :
Ti ringrazio!
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.