Realizzazione parcheggio coperto attività commerciale

messaggio inserito domenica 1 ottobre 2017 da AhhMario

AhhMario : [post n° 401272]

Realizzazione parcheggio coperto attività commerciale

Salve,
volevo delle informazioni in merito alla possibilità di realizzare una struttura coprente al parcheggio di un'attività commerciale.
L'abitazione è di circa 360 mq, e altrettanti sono destinati a parcheggio esterno aperto, in area adiacente all'attività commerciale.
Io vorrei creare un parcheggio completamente chiuso, ma non riesco a trovare leggi che disciplinano la cosa.
Vorrei capire se posso costruire su tutta la superficie, se posso costruire solo una parte della superficie, che tipo di costruzione posso realizzare ecc.
Trovo solo le leggi che disciplinano la superficie di un parcheggio APERTO , ma non trovo altro.
Qualcuno più esperto di me potrebbe aiutarmi.
Grazie in anticipo.
ArchiFra :
verifica cosa dicono le NTA del PGT per quel lotto: superificie coperta, sueprficie filtrante, superficie impermeabile, ecc..
AhhMario :
Dove posso trovare queste informazioni?Nel sito del comune non riesco a trovare niente.
Forse un modo per ovviare al problema potrebbe essere quello di creare una sorta di box auto, uno per appartamento (sono tre appartamenti diversi), più uno per l'attività commerciale...
ArchiFra :
sul sito del comune c'è per forza il pgt pubblicato con tutti gli indici fondiari e le nta.
se non lot rovi chiama l'ufficio tecnico e fatti dire dove reperire i dati.
ma sei un tecnico o uno studente? la normativa è il contenitore che ti da le specifiche per costruire, ma i limiti delle costruzioni le decide il comune lotto per lotto e zona epr zona
AhhMario :
Studente...
ArchiFra :
allora, il purno è questo: non puoi dceidere tu se fare un parcheggio coperto o scoperto. o meglio, puoi dceidere ma a patto di trovare riscontro nelle norme urbanistiche che rego,amentano quel lotto particolare.
ogni lotto ha attribuito dal pgt una serie di indici che determinano la massima slp, la massima altezza, la massima superficie coperta, la minima superficie filtrante, la massima sueprficie impermeabile.
tu devi innanzitutto verificare i dati stereometrici ammissibili che ti escono facendo i calcoli banalissimi dei vari indici.
a quel punto puoi ragionare sulle soluzioni prigettuali che puoi fare, e realizzarle in ottemperanza alle norme tecniche che disciplinano tutto: ad esempio, se fai un parcheggio coperto devi rispettare le norme antincendio.
devi anche verificare cosa dice la norma urbanistica per la tua attività comemrciale: quanti mq di parcheggio deve avere rispetto alla sua slp? in certi comuni in certe zone l'attività comemrciale deve avere pari metratura di parcheggio pertinenziale, in altre zone il 30% e così via.
devi chiedere in comune l'estratto del pgt e delle relative NTA, che è obbligatorio siano pubblicati sul sito istituzionale
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.