Ripristino destinazione d'uso con CILA ?

messaggio inserito lunedì 2 ottobre 2017 da Marco

Marco : [post n° 401303]

Ripristino destinazione d'uso con CILA ?

Buonasera a tutti
sono a scrivere per avere il vostro parere in merito al seguente problema:
Comune di Roma, Città Storia , Tessuto T4.
Difformità tra destinazione d’uso Catastale ed Urbanistica di un appartamento sito in un immobile dei primi del 1926 realizzato con regolare con Licenza ed Abitabilità.,
Al Comune risulta con destinazione Abitazione mentre al Catasto A10 Uffici
Chiaro non esiste il titolo del 1991 con cui è stato fatto il cambio da A2 ad A10 presente solo al Catasto con dicitura ante 1967 .
Per riallineare il tutto , è possibile secondo voi farlo con una CILA a sanatoria e poi fare il riaccatastamento in A2 ?
Sempre in questo caso secondo voi è giusto non prevedere gli oneri , posto che la destinazione è quella originaria e non muta il carico urbanistico?
PS. Il tutto è sempre avvenuto senza opere interne non saranno eseguite lavorazioni .
Vi ringrazio anticipatamente tutti.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.