Controversia

messaggio inserito sabato 16 dicembre 2017 da Francesca

[post n° 403951]

Controversia

Buonasera, mi servirebbe un consiglio.
Tempo fa sono stata incaricata da un committente di effettuare una pratica catastale. Si trattava di inserire graficamente, in planimetria catastale, i giardini della sua proprietà che già erano descritti nell'atto( del 1969) e rappresentati nella mappa catastale. Purtroppo nel fare questo ho anche rappresentato delle finestre all'ultimo piano che di fatto ci sono, il tutto con esatta rappresentazione grafica, presentando un docfa.
Poco dopo il committente ha venduto e ha stipulato un preliminare, con l'intermediazione di un agenzia immobiliare. Dopo il preliminare, non so per quale motivo, forse per capire meglio la situazione del sottotetto, l'agenzia, ha incaricato un tecnico di recuperare la planimetria di impianto, dove sono risultate diverse importanti difformità rispetto il progetto realizzato.
Ora l'agenzia da la colpa a me del fatto che il committente si trovi in questa situazione (retrocedendo dalla vendita andrebbe a pagare una penale del doppio della caparra 160000 euro), dicendo che io dovevo, anche solo per la pratica catastale, recuperare la planimetria di impianto. In realtà io non ho avuto l'incarico per un accertamento urbanistico.. Pretendono che a mie spese faccia un accertamento di conformità al cliente..
Che fare? Cosa rischio?
Grazie per chi vorrà rispondermi
:
E brava l'agenzia che da la colpa alla Francesca, di un abuso che non ha fatto lei, su un immobile per il quale lei non centra niente, ovvio no... vai tranquilla, non sono tuoi problemi, non rischi nulla, se quello che hai accatastato è quello che realmente esiste! se ti pagano fagli l'accertamento, altrimenti, augura loro una buona giornata!
:
Francesca tu non rischi niente. L'agenzia è proprio folle ad incolparti. Cosa dovevi fare secondo loro all'epoca? un falso? ma per favore! mandali a quel paese. Se ti pagano la pratica di accertamento ok, altrimenti cavoli loro. Anzi visto le premesse (cioè che sostengono gliela devi fare a gratis) propendo più per non fare nulla proprio.
Forse è il caso che rispondi a tono anche alle accuse dell'agenzia....del tipo che la conformità edilizia andava verificata ben prima di sistemare il catasto e che sono loro degli incompetenti.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.