Studente con molti dubbi

messaggio inserito giovedì 22 febbraio 2018 da Temtoni

[post n° 406290]

Studente con molti dubbi

Buongiorno a tutti,
Scrivo per chiedere dei consigli a voi professionisti.
Studio alla triennale, al terzo anno per la precisione. Sto terminando gli ultimi esami e a seguito della laurea devo decidere dove proseguire i miei studi. Diciamo che una scelta a questo punto risulta difficile sia per la voglia di entrare nel mondo del lavoro, sia per l'incertezza su quale sia la specializzazione migliore per il futuro che, al giorno d'oggi, risulta incerto.
La mia volontà è quella di proseguire gli studi al Polimi, ma il problema principale è la difficoltà di accedervi. Credo anche che le strutture di nuova generazione (ecologiche, strutture a secco ecc) siano un ottima materia sulla quale studiare per i prossimi due anni; comunque una magistrale che assicuri una occupazione futura non esiste.
E' possibile quindi, a parere vostro trovare occupazione già a partire dalla fine di una triennale? E secondo voi, visto questi miei interessi, quali potrebbero essere i rami dell'architettura in maggior sviluppo per i quali conviene formarsi?

Ringrazio tutti
:
Hai detto tutto con la frase "una magistrale che assicuri una occupazione futura non esiste". Comunque io ho 29 anni, sono Architetto libero professionista e ho finito la magistrale al polimi 4 anni fa. Ti posso dire che se vuoi fare il vero lavoro dell'architetto ti devi lanciare (aprendo partita iva, inarcassa ecc ecc) e fare collaborazioni perchè oggi trovare uno studio che ti assuma è davvero difficile, a meno che tu voglia fare il disegnatore per qualche azienda di arredamenti, cucine ecc.
Le materie di "nuova generazione" che citavi sono sicuramente interessanti per il futuro, anche se sono sincero in questi 4 anni non ne ho vista mezza. Oggi "vanno" tantissimo quelle prefabbricate in legno, perchè hanno dei costi inferiori e sono molto più veloci da realizzare anche se personalmente ci credo poco...
:
Concordo al 100% con ArchiMies. Scegli cosa fare nel futuro. Se vuoi lanciarti devi lanciarti. O la va o la spacca
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.