sostituzione serramenti CILA o SCIA

messaggio inserito mercoledì 21 marzo 2018 da cberlin

[post n° 407383]

sostituzione serramenti CILA o SCIA

Ciao a tutti,
sto seguendo una ristrutturazione a Milano, in un condominio non vincolato, devo rifare gli impianti, i pavimenti e spostare alcune pareti interne non strutturali. Devo anche sostituire i serramenti esterni che avranno stesse dimensioni, ma colore (almeno un lato) e materiale diverso.
Non ho ancora ben chiaro, propio a causa dei serramenti se devo presentare una CILA o una SCIA.
Inoltre volevo sapere se è sempre obbligatorio comunicare al condominio la sostituzione dei serramenti.
C'è qualcuno che mi può aiutare a chiarire questi punti?
Grazie
:
Devi verificare in Comune, ma se sostituisci gli infissi originali con altri aventi un diversa coloritura esterna dovresti presentare una SCIA.
Per lo stesso motivo, sarebbe necessaria anche l'autorizzazione condominiale all'intervento.
:
Io sapevo che se forma e colore sono i medesimi degli originali, è un opera libera, altrimenti presenti una CILA. Il recente glossario delle opere libere classifica l’intervento di sostituzione dei serramenti come opera libera, però ti consiglio di sentire il comune. A mio parere, comunque, l’intero intervento rientra nella MS e quindi CILA.
:
Anche secondo me la sostituzione dei serramenti è opera di edilizia libera (a maggior ragione alla luce del glossario che non fa distinzioni di colore o altro) mentre l’intervento nella sua globalità è MS e quindi realizzabile con CILA.
Avevo fatto un intervento praticamente identico un paio di anni fa e il tecnico comunale mi disse proprio che se non venivano modificate le bucature sostituire i serramenti era edilizia libera, poi visti gli altri lavori (spostamento pareti interne, rifacimento pavimenti e impianti) dovevo presentare una CILA.
Nel dubbio senti comunque il tecnico comunale perché non si sa mai che da te l’interpretazione sia diversa....
:
Concordo con Ale, per me è è ms e quindi necessita di Cila.

Concordo anche con Fabry sul fatto che l'ultima parola spetta sempre al tecnico del comune...

Non ho letto il glossario e mi sembra strano che non faccia riferimento a materiali e colori, visto che per il TU fa differenza affinchè si tratti di mo o ms. A proposito, sapete linkarmi dove posso trovare il testo?
:
Anche a me sembrava strano desnip, ma ho controllato ed è proprio così: voce n.6, Riparazione, sostituzione, rinnovamento - Serramento e infisso interno e esterno => MO. Non specifica nulla di più, rimane molto sul generico. Secondo me, alla fine, come tante altre sbandierate misure di semplificazione burocratica, anche questa diventerà uno strumento inutile. www.italiasemplice.gov.it/media/2528/glossario-edilizia-libera.pdf
:
grazie a tutti per i consigli, purtroppo il comune di milano vede i tecnici solo per appuntamento e non avrò possibilità di vedere un tecnico se non tra un mese. Il problema seconmdo me è il colore perchè per il resto non viene modificato niente.
:
Fantastico, il glossario.... non è nemmeno in ordine alfabetico, quindi per ogni intervento devi andarti a leggere tutto l'elenco.
:
Ciao, aggiungo la mia esperienza... a Firenze per sostituzione di infisso per una vetrina mi hanno detto di chiedere parere per la commissione edilizia e poi CILA facendo quasi spallucce....
la definizione nel decreto semplificazioni non mi sembra cambiata rispetto al TU del 2001, acneh lì si parlava di "rinnovamento" delle parti nella manutenzione ordinaria, l'interpretazione che veniva data generalmente però è che se si rinnovava con materiali o colori diversi si ricadeva in MS.
Speriamo che escano altre griglie esplicative e soprattutto che risolvano l'arrosto che le modifiche di prospetto necessitano di PC!
:
Se il foro è sempre il medesimo, il serramento come forma è la stessa del precedente ed è solo una questione di colore interno (per esempio fuori mantengo legno e dentro li voglio grigi) direi che è attività super libera. Se voglio i serramenti fucsia internamente che rilevanza ha a livello edilizio e paesaggistico (nel caso di vincolo sull'area)? Di sicuro non faccio una SCIA.....ma manco una CILA, se ho solo quello da fare come intervento. Se esso invece si inserisce in un lavoro che necessita di tali titoli (variazione distributivo interno), allora problemi di indecisioni proprio non si pongono: scrivo in relazione che sostituisco anche i serramenti e fine.
:
Ha proprio ragione kia. Inutile farsi pippe mentali visto che la Cila va presentata comunque.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.