Ristrutturazione fienile in abitazione

messaggio inserito giovedì 22 marzo 2018 da Simone

[post n° 407456]

Ristrutturazione fienile in abitazione

Salve a tutti,
vorrei cambiare la destinazione d'uso di un fienile (attualmente C2 e C6) in abitazione, dopo una ristrutturazione che ne riduce il volume.
Vorrei capire se sono sempre dovuti gli oneri comunali o se non sono dovuti in quali casi.

Trattasi di un fienile di 300mq circa che diventerà poco meno di 180mq.

Grazie in anticipo
:
il contributo di costruzione è determinato in base agli articoli dal 16 al 19 del D.P.R. 380/01, se li legga e veda se il suo caso rientra o meno nel caso di gratuità. In linea di principio, dovrebbero essere dovuti.
:
probabilmente sono dovuti anche quelli di urbanizzazione
:
Dipende molto anche dal Comune: in alcuni casi fanno riduzioni su oneri e contributi laddove si va a recuperare l'esistente senza consumo di suolo.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.