MANCANZA DI CONDONO SU TUTTO L 'IMMOBILE

messaggio inserito mercoledì 11 aprile 2018 da LINDA

[post n° 408136]

MANCANZA DI CONDONO SU TUTTO L 'IMMOBILE

SALVE AVREI BISOGNO DI AVERE DELLE INFORMAZIONE RIGUARDO UN FABBRICATO COSTRUITO NEL 76 .AD OGGI DOPO LA MORTE DELLA MAMMA CHE ERA PROPRIETARIA ABBIAMO DOVUTO OCCUPARCI DELL'IMMOBILE NOI EREDI FIGLI.ABBIAMO INCARICATO UN TECNICO PER CONTROLLARE SE L'IMMOBILE ERA TUTTO APPOSTO A LIVELLO URBANISTICO E LI ABBIAMO SCOPERTO CHE L 'MMOBILE NON RISULTA CONDONATO PER 180 METRI QUADRI IL CHE PER NOI E' STATA UNA DOCCIA FREDDA , E' DA PREMETTERE CHE PACHIAMO REGOLARMENTE L 'IMU AL COMUNE DI PERTINENZA DI NAPOLI RISULTA ACCATASTATO , MI PUO DARE UN CONSIGLIO COSA E' OPPORTUNO FARE PER NON PAGARE TANTO.
:
Pagare tanto un buon tecnico..........
:
Certo che mi sarei aspettato una risposta utile ,ho gia'un tecnico .
:
Se ha già un tecnico perchè non rivolge a lui queste domande?
:
DATO LA COMPLESSIVITA' DELLA COSA VOLEVO SAPERE UN ALTRO PUNTO DI VISTA COMUNQUE NON SIETE OBBLIGATI A RISPONDERE E POI DICO SE VI METTETE SU UN FORUM CREDO CHE CI SONO PERSONE DISPONIBILI A DARE UNA RISPOSTA PER TOGLIERE DEI DUBBI QUINDI IO HO ESPRESSO IL MIO PENSIERO COMUNQUE GRAZIE PER QUELLI CHE MI RISPONDERANNO
:
Ciao Linda, questo è un luogo aperto e puoi chiedere quel che vuoi, tuttavia ti invito a riflettere sul tema del forum che ti riporto di seguito: "Hai appena iniziato e non sai che pesci prendere? Hai bisogno di un consiglio professionale da un collega?".
Vedi, si tratta di un forum "riservato" ai professionisti, dove questi si confrontano e supportano fra loro circa le tematiche della professione, non è propriamente il luogo dove il cliente richiede consulenza.
Nessuno ti caccia di qui tuttavia, chiedendo un parere dopo aver specificato di averlo già chiesto a un collega, mette gli altri professionisti in una situazione equivoca nei confronti del collega stesso. Detto in parole semplici: non si rilascia una consulenza gratuita al cliente di un collega.
Ma poi credimi, il peggio è per te, ti ritrovi magari interpretazioni diverse e vai tu stessa in confusione: ti conviene scegliere un solo professionista, sulla base della fiducia che ti ispira e della competenza che dimostra e seguire quello che ti dice di fare, anche quando la sua soluzione non è proprio piacevole come ci si aspettava.
saluti
:
Oltre a tutto quello che ha scritto architekton (che condivido in toto), aggiungo anche che si tratta comunque di una situazione di non immediata soluzione, per la quale bisognerebbe analizzare attentamente diversi dati prima di esprimere un parere o dare consigli. Al posto tuo, diffiderei molto da un professionista che mi dà consigli senza aver studiato la situazione in ogni suo dettaglio.
:
GRAZIE
:
Signora Linda, la mia non era una risposta polemica. Se ha un tecnico che non sa darle risposte in merito, allora forse è meglio cambiare tecnico. Non è una questione di mancanza di disponibilità da parte nostra, ma deve capire che alcune domande possono avere una risposta esauriente, altre, come la sua, riguardano argomenti complessi che abbisognano di un'analisi profonda della documentazione. Per questo motivo le abbiamo consigliato di rivolgersi a un tecnico in carne ed ossa, o, visto che lo ha già contattato, di rivolgere queste domande a lui/lei.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.