CILA APPARTAMENTO - SISMICA

messaggio inserito lunedì 23 aprile 2018 da steblo

[post n° 408523]

CILA APPARTAMENTO - SISMICA

Mi sto preparando per stilare una CILA, la prima nella mia vita, per la ristrutturazione di un appartamento, nel quale andiamo a demolire tutti i tramezzi in normalissimo mattone per realizzarli tutti a secco con sistema in fibrogesso.
Non ho coinvolto un ingegnere in tutto il processo, perché appunto non andiamo a fare interventi strutturali.
Come mi devo comportare con la questione sismica? nella CILA va allegato qualcosa al riguardo?
E per la richiesta di agibilità?
Grazie a tutti
:
Se i tramezzi che vai ad eliminare non sono portanti e, quindi, non intervieni sulla struttura, dal punto di vista sismico non hai nessuna pratica da allegare alla CILA. L'intervento non modifica l'agibilità, quindi non c'è bisogno di fare nulla.
:
No i tramezzi sono tutte paretine da 11. Non facciamo nessun intervento strutturale. Il mio unico dubbio deriva dal fatto che comunque demolendo tutti i tramezzi e ricostruendo pareti a secco, si alteri il comportamento statico, no? In teoria alleggerendo vado anche a migliorarlo...
:
Dal momento che intervieni su elementi non strutturali, non alteri la struttura portante e quindi il comportamento statico non viene alterato. Ti conviene comunque puntellare mentre effettui le demolizioni, ma solamente per evitare che ci siano modifiche repentine nella deformazione del solaio sovrastante, che potrebbero portare (in alcuni casi) alla rottura di qualche piastrella dell'alloggio di sopra.
:
Ok. e nella relazione della Cila dico che non altero niente a livello strutturale...
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.