SANATORIA IMMOBILE ABUSIVO

messaggio inserito martedì 15 maggio 2018 da Pyros

[post n° 409060]

SANATORIA IMMOBILE ABUSIVO

Salve a tutti, ho ereditato (con mio padre) da mia madre un immobile abusivo; si tratta di una casa. L'abuso fu fatto dei lavori autorizzati dal Comune, fatti nel 2001, con cui avrebbe dovuto semplicemente essere ristrutturata una parte dell'edificio, consistente in una stanza al piano terra. Durante i lavori, tuttavia, mia madre decise di ampliare il volume della stanza e di costruirci sopra un'altra stanza (dunque un primo piano). Al momento non so se l'ampliamento del volume della stanza al piano terra sia abusiva, ma certamente è abusiva la costruzione del primo piano. Esiste la possibilità di sanare l'abuso e come si fa e quanto costa?
Grazie per l'aiuto.
:
Buongiorno, non è possibile dare una risposta via internet ad una situazione del genere...vi consiglio di rivolgervi ad un tecnico che possa valutare di persona la reale situazione dell’immobile, quello che c’è effettivamente depositato in Comune e quindi consigliarvi su quello che è possibile fare.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.