Manutenzione parete casa in legno - cappotto

messaggio inserito mercoledì 13 giugno 2018 da lamax

[post n° 410006]

Manutenzione parete casa in legno - cappotto

Buongiorno a tutti,
Sono stata contattata per dei lavori di manutenzione dai proprietari di una casa prefabbricata in legno realizzata più di 10 anni fa. Prima di scrivere qui ho provato più volte a contattare i costruttori (nota azienda tedesca) senza ricevere risposte esaurienti. I proprietari hanno rilevato la presenza di un formicaio all'interno di una parete esterna. Gli insetti hanno forato l'intonaco esterno e "consumato" lo strato più esterno del cappotto (almeno così sembra: non è stato ancora rimosso l'intonaco per verificare).Al momento gli insetti nn ci sono più stati ''sterminati'':-) Mi chiedevo se fosse possibile sostituire la parte ammalorata dello esterno coibentante con del materiale analogo (polistirene sembra dai particolari del progetto)senza compromettere la funzionalità della "struttura parete". Vorrei capire se è capitato a qualcun altro un problema analogo e quale sia il modo tecnicamente più corretto per effettuare la lavorazione di riparazione senza danneggiare la parete. E' sufficiente rimuovere l'intonaco e sostituire il polistirene rovinato? Grazie
:
Il cappotto non è strutturale, nella stratigrafia che descrivi la sezione portante è quella dietro quindi qualunque tipo di ripristino vai a fare del cappotto e degli intonaci non inficia in alcun modo la struttura.

Indagherei comunque la natura dello strato di intonaco che dovrai ripristinare così da renderlo coerente col vecchio (cosa non banale considerando l'eterogeneità di materiali dei pacchetti cappotto dei vari brand) e soprattutto indagherei le cause e la natura dell'attacco. Nei polistireni trovano l'habitat ideale diverse specie di insetti, ma se opportunamente chiuso all'esterno con gli intonaci e i pezzi speciali teoricamente non dovrebbero essere attaccabili. Indaga quindi in questo senso, così da intervenire preventivamente ed evitare future infestazioni e conseguenti ammaloramenti.
:
Mi associo a quanto detto da FranzArch mi interesserebbe sapere quale è la nota azienda tedesca mi occupo di questa tecnologioa costruttiva. Nel vendere questi immobili alcune aziende danno una garanzia trentennale. Gli intonaci sono intonaci particolari. Anche a me interesserebbe approfondire la causa degli ammaloramenti.
:
Ciao, innanzi tutto grazie per la risposta. Quando ho scritto "struttura parete" non intendevo struttura portante, mi sono spiegata male. Volevo indicare il "sistema parete" dal punto di vista della funzionalità termico-igrometrica...Mi spiego meglio: "Rattoppando" solo in quel punto con un altro tipo di isolante o di intonaco, non vorrei creare dei punti di discontinuità. Infatti la mail mandata alla casa produttrice era un richiedere proprio questo tipo di info...A questo punto credo che mi affiderò a qualche ditta del posto che lavora con strutture simili in legno... Sai consigliarmi qualcuno nelle Marche?
:
Grazie per la Risposta. Non volevo fare nomi, ma a questo punto, se può aiutarmi a capirci qualcosa in più: la Ditta è la Haas-fertigbau, che mi è stato detto non avere più una sede in Italia. Alla mia richiesta di info si sono limitati a rispondere che "essendo passati più di 10 anni l'intervento non è più in garanzia". Gli insetti che hanno forato l'intonaco sono delle formiche alate. Vista da lontano la parete sembra intatta, se ci si avvicina si notano dei buchini minuscoli nell'intonaco e se si esercita pressione sulla parte rovinata l'intonaco si inflette come se sotto fosse svuotato (non so se mi sono spiegata). Non avendo ricevuto risposta dalla ditta suddetta, non so se rivolgermi a una qualsiasi impresa edile o ad una specializzata nel settore legno..(essendo un intervento piccolo di manutenzione, non so nemmeno se ascolteranno la mia richiesta)
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.