Dia del 2006 senza fine lavori

messaggio inserito giovedì 21 giugno 2018 da Nunzia76

[post n° 410265]

Dia del 2006 senza fine lavori

Salve,
vorrei porvi un quesito relativamente a degli uffici realizzati all’interno di un capannone industriale, realizzati con una DIA del 2006 (lavori conclusi nel 2007, lo do per certo perché era la sede amministrativa della ditta per la quale lavoravo) ma il comune non si trova la fine lavori ne tanto meno esiste l’agibilità.
Ad oggi abbiamo rilevato delle differenze nelle modifiche interne rispetto alla DIA pertanto il mio tecnico ha presentato una SCIA in sanatoria e aggiornato la scheda catastale.
Abbiamo recuperato le certificazioni degli impianti e faremo richiesta di agibilità.
È possibile che non si possa effettuare la vendita in assenza di chiusura lavori alla DIA del 2006??
Con l’approvazione della Scia in sanatoria non vengono legittimate le opere realizzate e terminate nel 2007?
Grazie per le risposte
:
Certo, una volta regolarizzato il tutto si potrà sicuramente vendere l'immobile.
:
Il comune però vuole comunque la fine lavori relativa alla dia del 2006.
:
Ma il comune vuole questa fantomatica fine lavori per farti regolarizzare? In tal caso, presentala adesso, visto che non esiste.
:
Ho protocollato oggi la fine lavori con certificato di collaudo finale alla data di 10-2007.
Il SUAP mi ha garantito che con la chiusura della dia del 2006 e a seguito della scia in sanatoria del 2018, l’immobile è regolarizzato dal punto di vista urbanistico (di fatto lo era anche prima perché i lavori eseguiti erano legittimati dalla dia 2006).
Adesso attendo definizione ufficiale della pratica.
A giorni depositeremo anche scia di agibilità e allora l’immobile sarà “idoneo” alla vendita.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.